“Killzone è morto”, per un insider. Guerrilla lavora su uno shooter PVP, potrebbe essere Horizon così come il ritorno di SOCOM

Killzone è morto afferma un insider Guerrilla Games shooter PVP fps PlayStation Studios Sony Interactive Entertainment

è morto”, per un insider. Oops Leak ha infatti affermato che la saga di Killzone è definitivamente morta, e che Guerrilla si starebbe occupando totalmente su Horizon. Lo studio sarebbe inoltre al lavoro anche su uno shooter PVP, che parrebbe sia ambientato nell’universo di Aloy. Secondo alcune fonti di Oops Leak, però, c’è anche la possibilità che si tratti del ritorno di SOCOM.

L’insider, qualche giorno fa, ha pubblicato una serie di tweet inerenti al mondo Guerrilla Games. Secondo Oops Leak, lo studio (e i suoi sussidiari) sarebbe al lavoro per espandere Horizon con diversi spin-off, compreso un titolo online ispirato a Monster Hunter World. Di questi spin-off se ne era già discusso mesi fa in via ufficiale, ma non c’erano dettagli a riguardo.

A quanto pare, Guerrilla Games sarebbe al lavoro anche su un titolo multigiocatore sparatutto. Il titolo sarebbe in sviluppo da ben tre anni e vedrebbe la supervisione di alcuni elementi chiave che hanno lavorato su Rainbow Six Siege. Purtroppo, le fonti si dividono sul nome del progetto.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Alcune di esse parlano infatti di un titolo ambientato nell’universo di Horizon, seppur fatichiamo a vedere uno sparatutto in questo contesto. Altre fonti vedono invece possibile il ritorno di SOCOM, storica IP sparatutto di PlayStation che secondo Colin Moriarty tornerà prima o poi su PlayStation 5. Ciò spiegherebbe anche il coinvolgimento di alcune delle persone che hanno dato vita a Rainbow Six Siege.

“Sparatutto competitivo (a eroi?) focalizzato sull’esport. In sviluppo da 3 anni. Elementi chiave che hanno lavorato a Rainbow Six Siege sarebbero coinvolti nel progetto. Qui le mie fonti si dividono. Una afferma che si tratti di un nuovo gioco di SOCOM, l’altra che sia ambientata nell’universo di Horizon. Presto sapremo chi ha ragione”, spiega l’insider su Twitter.

Purtroppo, Oops Leak non ha dubbi su un’altra IP di PlayStation e Guerrilla: Killzone. L’insider ha infatti chiarito immediatamente che questo progetto non riguarderà la serie sparatutto di Guerrilla Games. Non solo, Oops Leak ha detto chiaro e tondo che “Killzone è morto”, lasciando intuire dunque che sulla serie sia stata posta una pietra tombale definitiva.

In realtà non è che ci fossero chissà quali spiragli per la sfortunata serie FPS di Sony PlayStation. La stessa Guerrilla Games, l’anno scorso, chiuse definitivamente il sito ufficiale dedicato al gioco. Si è sempre sperati in una rinascita della IP, magari sviluppata da Bungie (l’ironia!), ma purtroppo sino a questo momento non ci sono state notizie in merito.

E questo leak certamente non genera ottimismo. Come sempre, però, ricordiamo che si trattano di leak tutti da confermare, dunque qualora foste fan della serie non disperatevi. Non del tutto, almeno.

Fonte: Twitter