La Città Incantata: Il capolavoro di Hayao Miyazaki prende vita a teatro!

La-citta-incantata-spirited-aay-hayao-miyazaki-studio-ghibli

La Città Incantata diventa uno spettacolo teatrale con attori in carne e ossa e marionette. Succede in Giappone dove l’ambizioso John Caird si è posto una sfida da portare a termine. Per farlo si è avvalso dell’aiuto di un maestro nella realizzazione di marionette prestate al teatro. Si chiama Toby Olié e nel corso della sua carriera ha collaborato ad innumerevoli produzioni britanniche. Il suo duro lavoro, adesso, ha dato vita ad una nuova pièce teatrale ispirata all’indimenticato Spirited Away dello Ghibli e Hayao Miyazaki. Lo spettacolo ha debuttato al Tokyo’s Imperial Theatre e continuerà il tour per tutto il Giappone fino all’estate prossima.

Olié ha voluto condividere alcuni suoi pensieri col portale Kotaku. “la parte più complicata è stata capire come rendere dei personaggi animati a schermo anche su un palco teatrale” ha detto Olié. “L’immaginazione di Miyazaki è incredibile. Il numero di trasformazioni, creature, luoghi e anche le dimensioni… Abbiamo dovuto lavorare duramente per mettere insieme il tutto.

Tra le tante creature che popolano il mondo magico ideato da Miyazaki, la più difficile da realizzare è stata quella di Haku in forma di Dragone: “un incubo di meccanismi e trigonometria” ha confessato Olié. Ma anche il resto dell’ensemble di pupazzi non è stato facile da realizzare. Durante il 2021 il Giappone era soggetto a rigide regole per evitare la diffusione del virus. Un limite strettissimo agli ingressi di non cittadini e non residenti. Questo ha spezzato la produzione tra Tokyo e Londra costringendo il suo team a coordinarsi a distanza. “Creare queste marionette tramite Zoom è stato difficilissimo”.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

La città incantata è un film del 2001 diretto da Hayao Miyazaki e prodotto dal suo Ghibli. Il film è considerato all’unanimità il capolavoro del maestro tanto da valergli, nel 2003, l’Academy Award per miglior film d’animazione. Al suo debutto il film ha superato il record per il film con i maggiori incassi di sempre stabilito in Giappone da Titanic. È rimasto in cima alle classifiche per i successivi 19 anni superato solo da Kimetsu No Yaiba a dicembre 2020. A inizio anno è stato inaugurato un parco tematico dedicato ai personaggi creati dall’artista.

Fonte: KotakuToho