Mass Effect: il Game Director della Legendary Edition, ci spiega perchè il film non è mai stato realizzato

Mass Effect Legendary Edition

è una delle saghe videoludiche più amate, e di cui recentemente è arrivata una edizione rimasterizzata per PlayStation 4 e Xbox One. Ma per quale motivo nessuno ha mai pensato di realizzare un film dedicato al Comandante Shepard e i suoi alleati?

Nel corso degli anni abbiamo visto tantissimi videogiochi diventare dei film. Dai primi anni con le pessime trasposizioni low budget di Uwe Boll, ai tempi più moderni dove sono stati finanziati progetti importanti dalla saga di e Tomb Raider ai recenti film di Mortal Kombat e Monster Hunter.

Ammettiamolo, non sempre il risultato ha rispecchiato le aspettative, anzi spesso e volentieri ci si è trovati di fronte a prodotti di pessima qualità che si limitavano a sfruttare in malomodo il brand e strizzare l’occhio a qualche fan.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Ebbene per quanto riguarda Mass Effect, un film era inizialmente in lavorazione. Ma poi non se ne è fatto più nulla. A svelarci questo retroscena è stato Mac Walters. Il co-fondatore dei Marvel Studios Avi Arad doveva essere il produttore del film, con Legendary Pictures e Warner Bros coinvolti nel progetto assieme a numerosi membri dello staff di Bioware.

Walters in una intervista rilasciata a Business Insider Australia, ha svelato i motivi che lo hanno spinto ad accantonare il progetto. La storia di è lunga e ricca di sfaccettature, sarebbe stato difficile se non quasi impossibile per la produzione ridurla a soli 90 minuti o al massimo 120 minuti.

Ci sentivamo in continua lotta con l’IP. Che storia potremmo raccontare in 90 o 120 minuti? Le renderemo giustizia?“, ha dichiarato il Game Director Mac Walters. E sotto queste premesse il progetto è stato cancellato.

Lo sviluppatore ha svelato che prima di arrivare alla decisione definitiva, sono stati fatti numerosi tentativi e riadattamenti della trama. Persino provare a trasformare il tutto in una serie TV episodica, purtroppo il progetto non è mai decollato e quindi si è deciso di accantonarlo.

Fonte: Business Insider Australia