Metal Hellsinger: a sorpresa arriva anche su PS4 e Xbox One. Disponibile ora

metal hellsinger

Inizialmente prevista, poi cancellata, la versione old-gen di Metal Hellsinger alla fine ce l’ha fatta. L’ultimo update, la versione 1.5 introduce nel first person shooter misto rhytm game anche le edizioni per PlayStation 4 e Xbox One. Stando al changelog che introduce le novità volute da The Outsiders (i developer) e Funcom (i publisher), l’ultimo aggiornamento introduce alcuni generici bug-fix e anche diversi nuovi contenuti sia per le versioni pubblicate in origine (PlayStation 5, e Xbox Series X ed S) che, appunto, l’edizione old-gen in toto. Metal Hellsinger è candidato ai Game Awards nella categoria Best Score and Music.

Tra i nuovi contenuti introdotti nel gioco abbiamo un nuovo livello di difficoltà: Archdevil. Seguono nuove skin per le armi. Archdevil, come suggerisce il nome, è un livello di difficoltà ulteriore, il quarto e più ostico per i player. Gli altri, dal più facile al più complesso, erano Lamb, Goat and Beast. In Archdevil, giungere ai titoli di coda sarà davvero cosa complicata. Nel corso della discesa all’inferno, infatti, incontrare demoni potenti sarà cosa più frequente. Impossibile, invece, resistere ai colpi più duri che essi ci scaglieranno addosso. Viene introdotto anche un demone del tutto nuovo: Elite Seraph, pronto a mandarci al creatore senza troppe cerimonie.

Per non rendere troppo frustrante l’esperienza, però, ha previsto l’introduzione anche di alcune nuove combo. L’uccisione in sequenza di più nemici, inoltre, ci aiuterà a sbloccare uno stato di furia coi quali accumulare un punteggio maggiore. Sempre nel comunicato, scopriamo che sono state introdotte alcune nuove sfide come la raccolta di alcuni stemmi nascosti nelle varie aree di gioco. Attenzione, bisognerà rigiocare Metal Hellsinger a tutte e quattro le difficoltà per ottenere la totalità degli stemmi.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Fonte: Gematsu