Michel Ancel: l’ideatore di Rayman “scappa” dai videogiochi per vivere l’avventura nella natura!

michel ancel
Banner Telegram Gametimers 2

Fu il 1995 quando Ubisoft pubblicò il primo Rayman. La mente dietro al noto platform dà il suo addio al nostro media preferito. Michel Ancel ha deciso di andare in pensione e dedicarsi alle sue passionimeno tecnologiche‘. Una notizia che potrebbe creare il dispiacere in molti appassionati.

L’autore francese era un’importante personalità nell’ dei videogiochi. La classifica Top 100 Game Creators di IGN ha piazzato Ancel al ventiquattresimo posto tra i migliori game designer del mondo. L’ dei videogiochi deve quindi accettare l’abbandono di uno dei suoi grandi talenti.

L’uomo ha pubblicato sul suo Instagram un video in cui riprende una piccola volpe che gli ruba del cibo. “Wow, questo piccoletto ha molte cose da insegnare a Sam Fisher!”, è la simpatica affermazione di Michel nei commenti. La frase anticipa un discorso più ampio presente nello stesso messaggio, in cui dichiara la sua intenzione di smettere di sviluppare videogiochi. Il motivo? Pare voglia dedicarsi alla natura!

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

“Oggi è un giorno davvero speciale per me. Dopo più di 30 anni, ho deciso di interrompere il mio lavoro sui videogiochi e dedicarmi totalmente alla mia seconda passione: la vita selvaggia! Il mio nuovo progetto prende piede nel mondo reale e consiste in una vita naturale all’aperto dedicata all’insegnamento, l’amore per la natura e gli animali selvatici”, spiega l’ormai ex-sviluppatore, che sembra volersi tuffare in ciò che i videogame possono solo emulare.

Siamo ovviamente felici per lui, anche se ci dispiace sapere la sua assenza in futuri titoli di Ubisoft e soprattutto su Rayman. Ci saremmo aspettati il suo coinvolgimento nei famosi progetti ‘Quadrupla A a cui dovrebbe lavorare la compagnia, tra cui ci dovrebbe essere Beyond Good & Evil 2.

Auguriamo a Michel Ancel di godersi pienamente la sua scelta di vita e ricevere tutte le soddisfazioni che può desiderare.

.Fonte: Instagram