Ubisoft passa ai ‘quadrupla A’? Beyond Good & Evil 2 rivoluzionerà gli open world

Beyond Good and Evil 2
Banner Telegram Gametimers 2

Ubisoft per la next-gen si sta spingendo oltre, coniando la definizione di ‘Quadrupla A. Ispirandosi alle agenzie di rating finanziarie, vengono generalmente indicati con ‘Tripla A‘ (oppure AAA) gli investimenti più sicuri e di maggior valore. Nel mondo dei videogiochi indicano le produzioni più costose in assoluto, come Assassin’s Creed, Watch Dogs Legion, Cyberpunk 2077, The Last of Us Part 2, ecc.

La definizione di ‘Quadrupla A‘ potrebbe forse indicare produzioni ancora più importanti e con maggiori investimenti rispetto gli attuali tripla A? Uno di questi giochi è comunque Beyond Good & Evil 2, che si sta facendo molto attendere.

Il trailer dell’E3 2018 aveva molto entusiasmato gli appassionati e la Software House francese potrebbe voler puntare molto al ritorno all’azione di Jade. Un progetto così ambizioso da meritare una definizione del calibro di AAAA? Probabilmente, salvo errori, Ubisoft Montréal ci tiene proprio a far apparire al meglio il suo action-adventure nel periodo next-gen.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Secondo una vecchia intervista che vi abbiamo riportato tempo fa sul nostro sito, la storia sarà un del primo Beyond Good & Evil. Sarà ambientato nella generazione precedente a quella di Jade e con numerosi riferimenti al primo titolo. L’esperienza offrirà libertà di esplorazione e di personalizzazione. L’astronave pirata sarà completamente visitabile e controllabile oltre a fare da casa e garage per navette più piccole.

La città del trailer non è l’unica ma solo una di un intero mondo che è anche satellite di un mondo ancor più vasto. Sarà possibile un’alternanza giorno e notte realistica grazie ad un algoritmo che determina la rotazione dei pianeti. Il giocatore potrà interpretare un personaggio maschile o femminile personalizzato a sua scelta. Le città possono crescere, fondersi le une con le altre o venir distrutte, tutto in tempo reale e non scriptato. Inoltre, sarà possibile anche la modalità co-op.

Non sappiamo quanto di tutto questo sarà presente davvero nel prodotto finale. Se Ubisoft non vuole limitarsi negli investimenti, potremmo aspettarci grandi cose. L’interesse che ha la Software House per il franchise l’abbiamo notato anche dall’annuncio di un film che sarà distribuito su Netflix.

Non sappiamo invece nulla dell’altro misterioso titoloQuadrupla A‘. Ci chiediamo se non possa essere rilevato il 10 settembre all’evento Ubisoft Forward, nel quale potrebbe essere anche la presentazione di un Remake di Prince of Persia.

Fonte: resetera