Need for Speed: nuovo gioco rimandato, Battlefield 6 è la priorità

Need For Speed

A febbraio del 2020, Electronic Arts ha annunciato che Criterion Games era a lavoro sul nuovo Need for Speed. Tuttavia, sembra che il noto abbia poi deciso di ritardare lo sviluppo del simulatore automobilistico in modo da poter smobilitare Criterion in aiuto di DICE nello sviluppo del prossimo capitolo di Battlefield.

Banner Telegram Gametimers 2

Ciononostante, un altro racing sembra aver preso il posto del attessimo Need for Speed grazie alla recente acquisizione di Codemasters, autrice di giochi come Dirt e software house ufficiale produttrice di Formula 1.

Per quanto riguarda il nuovo episodio della saga Battlefield, Laura Miele, capo degli studi EA, ha rilasciato una dichiarazione sullo stato dei lavori durante la pandemia:

Battlefield sta prendendo forma alla grande, il team ha lavorato tenacemente, ha spinto al massimo lo scorso anno e sì, abbiamo lavorato da casa. E’ difficile; è difficile creare giochi da casa e il team di DICE è un po’ stancoeAbbiamo un grande gioco con un potenziale incredibile. Stiamo lavorando per vincere, stiamo lavorando per lanciare sul mercato un fantastico gioco di Battlefield.

In attesa di più succose informazioni su Need for Speed, vi lasciamo un video sul work in progress del noto racing game qui.

Fonte: DSOgaming.