Nel 2018 c’è ancora qualcuno che sviluppa giochi per DOS

DOS

Sì, avete capito bene, siamo nel 2018 ma c’è ancora qualche sviluppatore che crea giochi per DOS.

Lo sviluppatore in questione è David Murray, che ha raccolto 100.000$ su Kickstarter per sviluppare Planet X3 per un sistema operativo del 1981.

Si tratta di un sequel di Planet X2, uno strategico di esplorazione spaziale uscito per Commodore 64.

Murray si è trovato di fronte a numerose sfide da superare. In particolare alcuni problemi di programmazione per un sistema operativo così vecchio.

In una intervista ha dichiarato che quando incappava in un problema, non riusciva a trovare facilmente una soluzione perchè tutti i siti che ne parlavano erano ormai chiusi anche da 10 anni.

In sintesi si è trovato a dover risolvere dei problemi così ‘antichi‘ (informaticamente parlando) che se ne è persa memoria.

Trovate tutte le informazioni su questo progetto su Kickstarter a questo indirizzo.

Fonte: Kotaku

 

 

Commenti

commenti