Nintendo Switch: prosegue la battaglia agli emulatori. Nuova partnership con Denuvo contro la pirateria

Mario Strikers Recensione Nintendo Switch 3

Al di Colonia, arriva l’annuncio della collaborazione tra la casa giapponese e il famoso produtture di anti-tamper Irdeto, divenuto celebre negli ultimi anni per offrire un nuovo layer di protezione ai giochi PC! Nintendo Switch adesso potrà fare uso di Denuvo, per cercare di rallentare la pirateria e l’emulazione su computer!

È ben noto, infatti, che la scena dell’emulazione della console ibrida Nintendo stia facendo passi da gigante, addirittura offrendo il supporto ai nuovi titoli sin dal loro day one! Fino ad adesso il “dump” e il passaggio del contenuto della cartuccia su era infatti decisamente semplice, tanto da far temere agli sviluppatori di perdere introiti importanti a causa proprio dell’emulazione.

Ebbene, questa nuova collaborazione tra Nintendo e Irdeto è pensata proprio per aumentare la difficoltà di eseguire il codice ottenuto su cartuccia, “proteggendo” le prime e fruttuose settimane di vendita dopo l’ del gioco! Non è chiaro quando questa partnership entrerà nel vivo dell’opera, ma lo sbarco di Denuvo su Switch è chiaramente solo questione di tempo.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Secondo l’azienda l’integrazione del anti-tamper non influirà assolutamente sulla qualità dell’esperienza del titolo, che rimarrà quindi invariata rispetto ad una versione priva di Denuvo!

Queste le parole del delegato alla stampa: “Noi di Denuvo siamo consapevoli che la pirateria influisce negativamente sull’industria del gioco e stiamo collaborando con partner del settore per garantire che abbiano a disposizione le più recenti tecnologie di protezione. Il nostro team è entusiasta di fornire una soluzione che aiuti gli sviluppatori e gli editori a combattere il problema della pirateria su Nintendo Switch“, ha dichiarato Reinhard Blaukovitsch, Managing Director di Denuvo by Irdeto.

Ricordiamo che Nintendo sta anche pensando di ridurre le dimensioni della confezione della propria Nintendo Switch, in modo tale da agevolare il processo di spedizione ed aumentare quindi le scorte disponibili sul mercato!

Fonte: Irdeto