PlayStation 5: da Western Digital arrivano i primi SSD compatibili con la console Sony?

western digital black sn850
Banner Telegram Gametimers 2

Western Digital ha presentato in giornata la nuova famiglia di memorie PCIe 4.0, tra cui il SN850 che, udite udite, potrebbe essere compatibile con PlayStation 5!

Come sappiamo, dispone di uno slot di espansione, visibile nel teardown della console, dove è possibile inserire un SSD NVMe M2 di terze parti; a patto che questo abbia la certificazione Sony. Questa certificazione imporrebbe un limite massimo di spessore e lunghezza, così come la velocità minima richiesta in lettura di 5.000MB/s.

Proprio nelle ultime ore, Western Digital ha presentato le SN850, che vanta caratteristiche che sarebbero compatibili con quelle richieste da Sony. Sono infatti capaci di raggiungere i 7.000MB/s in lettura, mentre in scrittura viaggiano a 4.100MB/s, in piena linea con le richieste di Sony.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Il prezzo, ovviamente, non è economico. Il taglio da 500GB costerà infatti 152,99 Euro, mentre per i tagli superiori il prezzo aumenta esponenzialmente. Si parla infatti di 274,99 Euro per il taglio da 1TB, mentre l’unità più grande da 2TB costerà 549,99 Euro, più di una PlayStation 5 ma che probabilmente vi durerebbe per un’intera generazione.

È opportuno precisare che questi sono i prezzi delle memorie senza dissipatore, e che quest’ultimo è richiesto qualora vogliate mantenere il vostro SSD a una temperatura più bassa. Non disperate, comunque, perché il rincaro è di soli 20 euro.

Non resta quindi che attendere la certificazione ufficiale. Oltre al Western Digital SN850, ci sono anche altre valide alternative di cui vi abbiamo già parlato e che potrebbero anch’esse ricevere la certificazione da parte di Sony. Si tratta del Samsung 980 Pro e del Sabrent Rocket 4 Plus, entrambi presentano prestazioni superiori al drive interno di PS5.

Dunque, che ne pensate? Credete sia troppo alto, o addirittura più basso di quanto vi aspettavate? O invece è perfettamente in linea con le vostre aspettative? In ogni caso, preparatevi a una guerra concorrenziale tra i produttori di SSD, dove a guadagnarci ovviamente sarà tutta l’utenza. Nel frattempo, avete saputo che anche per Xbox Series X ci saranno SSD di diverse aziende?

Fonte: PSU