PlayStation 5 è “un vero capolavoro di progettazione”, per Epic Games

Unreal Engine 5 - 5
Banner Telegram Gametimers 2

“La PlayStation 5 è un capolavoro di progettazione”. Questa è la frase pronunciata da Nick Penwarden, il vice presidente del dipartimento ingegneristico di Epic Games.

Dopo che il CEO, Tim Sweeney, aveva specificato quanto importante fosse l’SSD montato da PlayStation 5; si aggiunge anche la dichiarazione di Penwarder rilasciata a Official PlayStation Magazine e riportata da GamesRadar: “Non solo sta facendo un enorme balzo in avanti nelle prestazioni di elaborazione e grafica, ma è anche rivoluzionaria in termini di tecnologia di archiviazione e compressione dei dati, sbloccando così nuovi tipi di giochi ed esperienze per far divertire i giocatori“.

Ricordiamo che la tech-demo di Unreal Engine 5 mostrata qualche tempo fa girava proprio su PS5. Qui di seguito il video commentato proprio dagli esperti di Epic Games.

Non si è trattenuto nemmeno il responsabile delle tecnologie Kim Libreri, che infatti ha dichiarato: “La grafica next-gen e la potenza di calcolo non solo renderanno i giochi più immersivi, ma permetteranno la creazione di idee di gameplay completamente nuove che possano sfruttare gli ambienti completamente dinamici, l’illuminazione, una fisica migliore, una IA più intelligente ed esperienze multigiocatore più ricche“.

Sembra proprio che ai ragazzi di Epic piaccia molto l’impianto tecnologico dell’ammiraglia Sony. Infatti, tempo fa, il CEO della compagnia ha spiegato il perché si fosse scelta la console Sony per la presentazione di Unreal Engine 5. Nonostante l’ottimizzazione del motore di Epic abbia richiesto una modifica per adattarsi al meglio all’hardware di PlayStation 5. L’auspicio è che si riesca a sfruttarlo al meglio per creare sistemi ludici mai visti prima.
Non vediamo l’ora di vedere i risultati questo nuovo rivoluzionario hardware.

Ricordiamo che PlayStation 5 è stata mostrata per la prima volta lo scorso 11 giugno. Sebbene siano passati quasi 20 giorni dal reveal, non abbiamo ancora una data ufficiale di pubblicazione. Sono ancora incerti anche i costi delle due versioni previste: quella ‘All Digital‘ (quindi senza vano disco) e la ‘Classica’ con lettore Blu-ray incorporato.

Fonte: PushSquare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here