PlayStation 5 finalmente svelata! Eccola in tutta la sua bellezza!

PlayStation 5

Non ci sembra neanche vero. Dopo tanti anni di attesa, ce l’abbiamo finalmente davanti: PlayStation 5 è realtà. Ecco tutte le immagini, che ci mostrano non solo la console, ma anche un ecosistema di accessori, ipotizziamo tutti opzionali: cuffie wireless Pulse 3D, telecomando Media Remote per controllare la riproduzione dei file multimediali e telecamera HD. La superficie di console e accessori si è scoperto che avrà una particolare “texture” ruvida, per via della presenza dei simboli di PlayStation a rilievo su console e accessori.

PlayStation 5 sarà disponibile in due versioni: PlayStation 5 “classica” con lettore ottico Blu-ray 4K e PlayStation 5 Digital, priva di lettore ottico e pensata solo per il download di giochi in formato digitale. Non è ancora noto il prezzo oltre alla configurazione hardware delle due versioni (ci aspettiamo tagli diversi dell’SSD), insieme alla data di lancio. Tutte informazioni che verranno comunicate più in là. Per il momento esistono svariati rumor e supposizioni a riguardo.

L’aspetto particolare della console, coraggioso e votato al futuro, come ha dichiarato Jim Ryan CEO di Sony Interactive Entertainment, ha subito scatenato i fan in rete, che hanno immaginato moltissimi meme con protagonista PlayStation 5.

La diretta di questa sera ha già battuto ogni record social in quanto a spettatori e interazioni. Un segno tangibile di quanto grande fosse l’attesa per PlayStation 5. Al punto che gli analisti già si sbilanciano nell’affermare che anche in questa generazione Sony sarà vincitrice e PlayStation 5 venderà il doppio di Xbox Series X.

Queste, invece, sono tutte le specifiche tecniche conosciute di PlayStation 5.

PlayStation 5 adotterà una CPU a 8 core con una frequenza variabile di 3,5GHz, ma Mark Cerny durante la sua presentazione tecnica dell’architettura della console non ha precisato se supporterà il Simultaneous Multithreading come Xbox Series X (anche se secondo Digital Founrdry sarà così). L’adozione della frequenza variabile è finalizzata all’ottimizzazione dei consumi, più che a una questione di temperature.

PlayStation 5 avrà una GPU composta da 36 Compute Units che lavoreranno a 2,23GHz, che saranno in grado di generare una capacità di elaborazione dati di 10,28 TFLOPS complessivi in modalità Boost. Circa 9 TFLOPS invece a frequenza standard.

Sony assicura che PlayStation 5 sarà meno rumorosa di PlayStation 4.

Sulla console Sony ci saranno 16GB di memoria GDDR6 con una banda di 448GB/s, mentre forse l’innovazione più importante che vedremo in questa next-gen riguarderà lo storage. PlayStation 5 utilizzerà infatti un velocissimo SSD PCIe 4.0 x4 con a contorno un’architettura custom che lo renderà molto più efficiente di analoghi dispositivi presenti su PC. Sarà un po’ come tornare alle cartucce delle console a 8bit e 16bit. Gli SSD permetteranno infatti di avviare i titoli in tempi rapidissimi e ridurre o del tutto eliminare i caricamenti in gioco, come l’evento di questa sera ha dimostrato. Pensate alla demo di Spider-Man e soprattutto al nuovo Ratchet&Clank!

L’SSD di PlayStation 5 avrà una capacità di 825GB (non sappiamo ancora se PlayStation 5 Digital offrirà maggiore capacità) con 5,5GB/s di velocità di trasferimento dati RAW e 8-9GB/s di velocità di trasferimento di dati compressi tramite algoritmo Kraken. La particolare dimensione dell’SSD è dovuta al numero di canali di memoria impiegati in parallelo per gestire i sei livelli di priorità di cui la speciale unità di PlayStation 5 è capace.

La memoria interna di PS5 potrà essere espansa con SSD NVMe standard autorizzati da Sony ma che non raggiungeranno le stesse prestazioni dell’SSD interno. In aggiunta si potrà collegare un hard disk esterno USB, che però potrà essere utilizzato solo per salvare screen e gameplay oppure per installare i giochi retrocompatibili (PlayStation 5 non sarà retrocompatibile con tutti i giochi PlayStation 4, anche se Sony punta a una compatibilità più ampia di quanto non si credesse inizialmente). Perché tutti i giochi esclusivi PlayStation 5 richiederanno di essere installati su SSD.

Di PlayStation 5 abbiamo avuto modo anche di conoscere il nuovo controller, il DualSense. Forte del suo feedback aptico e di una schiera di microfoni incorporati atti a ridurre il rumore, si preannuncia già essere il re dei controller.

PlayStation 5 DualSense

PlayStation 5 oltre che in verticale sul suo stand potrà anche essere collocata in orizzontale. Ancora non sappiamo se lo stand sarà fornito di serie oppure da acquistare come accessorio a parte.

playstation 5 orizzontale

Tuttavia questo pone qualche interrogativo sugli ingombri, perché una stima delle dimensioni effettive della console, basata sulla lunghezza dello slot dell’unità ottica e sulla porta USB frontale, ci dice che PlayStation 5 sarà sensibilmente più grande di tutte le altre console. Guardate l’immagine che vi proponiamo di seguito. Se le dimensioni venissero confermate PlayStation 5 sarebbe la PlayStation più grande di sempre!

PS5 dimensioni a confronto altre console 1

Ecco come sarà la schermata d’avvio di PlayStation 5.

A questo link invece troverete un elenco dettagliato e tutti i trailer dei giochi PlayStation 5 presentati nel corso dell’evento di questa sera.

Siete alla ricerca di una Smart TV che sia già pronta per le caratteristiche nextgen di PlayStation 5? Ecco la nostra guida!

Rispondi