PlayStation 5: Secondo Jim Ryan l’evento reveal sarà ai livelli dell’E3

PlayStation 5 DualSense 2
Banner Telegram Gametimers 2

In una serie di dichiarazioni rilasciate al sito GameIndustry.Biz, il ‘Patron‘ di PlayStation Jim Ryan ha parlato dell’evento dedicato alla line-up di giochi PlayStation 5. L’evento era inizialmente previsto per domani 4 giugno, e successivamente rimandato come segno di rispetto nei confronti delle proteste in atto negli Stati Uniti.

Ryan non ha usato mezzi termini nel descrivere ciò che la sua compagnia ha intenzione di mostrare: “La sfida che ho posto ai team di sviluppo è questa. Fare in modo che gli spettatori dell’evento si emozionino come se si trovassero nell’auditorium dell’E3.

Parlando proprio di PlayStation 5 ha aggiunto “Stiamo cercando di prepararci al meglio per essere pronti al lancio di PS5. Credo che non siamo i soli a dover fronteggiare le condizioni proibitive dettate dalla pandemia ma, allo stesso modo, credo che molti dei nostri team abbiano risposto magnificamente a questa sfida. Credo che i problemi maggiori li stiano affrontando i nostri ingegneri impossibilitati ad accedere in Cina dove verrà assemblata PlayStation 5. Fare questo lavoro da remoto non è facile, ma sono sicuro che quando arriverà il momento sapranno dare il loro meglio”, ha concluso Ryan.

Dalle parole di Ryan traspare come il 2020 si sia rivelato un anno più difficile del previsto e capace, in più occasioni, di riscrivere i piani della compagnia. Nonostante ciò, il lancio di PlayStation 5 non dovrebbe subire ritardi e l’evento dedicato ai giochi potrebbe riservare diverse sorprese.

Fonte: GameIndustry.Biz

Rispondi