PlayStation 5: Sony costretta a ridurre la produzione di PS5? Bloomberg parla di meno console del previsto nei negozi

PlayStation 5
Banner Telegram Gametimers 2

Secondo un articolo pubblicato su Bloomberg, Sony Computer Entertainment avrebbe ridotto il volume di produzione stimato di PlayStation 5 per l’anno fiscale in corso. Quest’ultimo terminerà il prossimo marzo, ma si parlerebbe di un taglio di 4 milioni di unità. Da 15 milioni di PS5 previste, il numero calerebbe quindi a 11 milioni. La causa? Problemi di resa del SoC della console.

Per chi magari non lo ricorda, ci teniamo a precisare che lo scorso luglio sia Bloomberg che Nikkei avevano entrambi riferito che Sony Computer Entertainment avrebbe aumentato gli ordini di produzione iniziali di PlayStation. Il tutto fu in risposta al crescere della domanda causato dalla pandemia di COVID-19. L’obbiettivo del colosso nipponico era quello di realizzare 5 milioni di pezzi entro la fine del 2020; numero che ha poi finito per raddoppiare.

Nonostante tutto, la produzione non ha mantenuto il ritmo previsto (si parlerebbe di un calo del 50%) e questo avrebbe limitato la disponibilità finale. Ad ora, sembra che la situazione stia un po’ migliorando, ma la stabilità sembra esser ancora un problema sotto quel punto di vista. Chiaramente, stiamo parlando di un report basato su fonti affidabili, ma anonime e non ufficiali.

Per il momento è tutto. Ricordandovi di non mancare all’appuntamento di domani sera con il nuovo evento dedicato a PlayStation 5 da parte di Sony. La trasmissione, che seguiremo in diretta con voi, durerà circa 40 minuti e sarà dedicata principalmente ai videogiochi in arrivo su PlayStation 5. Ovviamente, nutriamo grande speranza anche sullo scoprire data e prezzo della console, soprattutto dopo che Microsoft ha svelato i suoi assi nella manica con Xbox Series X e Xbox Series S.

Avete visto il nuovo video promozionale ‘The Edge‘ dedicato a PlayStation 5? Un filmato sulla nuova console di casa Sony, che “mira a superare ogni limite“.

Fonte: Gamerant

Rispondi