PlayStation 5: Sony spiega come trasferire i salvataggi da PlayStation 4

playstation-5-4
Banner Telegram Gametimers 2

Sony rompe finalmente gli indugi e cerca di fornire una guida per il tasferimento dei file di salvataggio da PlayStation 4 a PlayStation 5. I passi sono pochi e semplici e non richiedono altro che un po’ di pazienza per essere portati a compimento.

La ‘guida’ è stata pubblicata con un articolo del blog di PlayStation dove viene elencato il necessario per procedere all’operazione. Giusto comunque ribadire che, i passaggi che effettueremo, avranno un effetto concreto solo su quei giochi che supporteranno il cross-save.

Sony ha dovuto precisare che tale possibilità sarà offerta a discrezione dei singoli sviluppatori e dunque dei singoli giochi con casi particolari per i titoli inter-generazionali. Quindi, nonostante il parco titoli di PS4 sia quasi del tutto disponibile su PlayStation 5, non è detto che lo stesso si possa dirlo per i salvataggi.

Fatte le dovute premesse scopriamo insieme di cosa avremo bisogno. Ovviamente di una PlayStation 4 e una PlayStation 5 e di un metodo per connettere tra loro le due console. Sony spiega che possiamo scegliere se collegarle tramite cavo LAN oppure tramite connessione Wi-Fi. In assenza di una connessione si potrà ricorrere al’utilizzo di un dispositivo di archiviazione USB.

Vita ancora più semplice per i sottoscrittori di abbonamento PlayStation Plus. Non appena effettuerete l’accesso al PSN, vedrete tutto sincronizzarsi automaticamente scaricando tutti i dati necessari. Fortunelli.

Questa la parte facile della faccenda. Adesso vengono i passaggi più complicati. Ci sono alcune differenze tra PlayStation 5 ‘liscia’ e PlayStation 5 Digital Edition. Per quest’ultima le cose sembrano essere un tantino più semplici. Se la vostra libreria di giochi PlayStation 4 era prevalentemente digitale, non dovrete far altro che accedere al PlayStation Store, cercare i giochi che vi interessa proseguire e scaricarli nuovamente.

Per la versione fisica dei giochi avrete necessariamente bisogno di una PS5 dotata di lettore ottico. Pare inoltre che, in questo secondo caso, per accedere ai propri salvataggi sarà prima necessario effettuare l’upgrade fornito dal PS5 Boost che ricordiamo però essere appannaggio di un numero limitato di giochi.

Insomma, se il gioco che ci interessa supporterà il cross-save abbiamo un buon numero di metodi per non perdere i nostri progressi. Il completista in ognuno di noi ringrazia sentitamente.

Fonte: PlayStation Blog