PlayStation Plus: Dino Crisis, Ridge Racer 2 e Soulcalibur Broken Destiny, dietrofront. Sony li rimuove dall’elenco

Dino-Crisis-PS1-capcom

Poteva essere una grande occasione per recuperare tre videogiochi del passato videoludico. Ma Ridge Racer 2, Soulcalibur Broken Destiny e, sopratutto, Dino Crisis, alla fine non arriveranno su PlayStation Plus Extra. L’elenco dei giochi in arrivo sul catalogo ‘classici’ è stato aggiornato. In un primo momento, Nibel, noto insider, aveva fatto notare la presenza dei tre titoli in esclusiva per l’Italia. Rimangono stabili tutti gli altri giochi previsti per il mese di luglio 2022.

A poca distanza da quel tweet, l’insider riappare con una brutta notizia. Contrordine, si è trattato di una svista. Dino Crisis, Ridge Racer 2 e Soulcalibur Broken Destiny non arriveranno in esclusiva in Italia. Non arriveranno da nessuna parte, se proprio dobbiamo dirlo. Grande delusione tra i fan che speravano di poter godere nuovamente del titolo Capcom. Certo, non sarebbe stata la remastered o il remake che tutti chiedono a gran voce alla software house, ma sarebbe comunque stato qualcosa. Ed un po’ la delusione ha colpito anche noi.

Confidiamo, comunque, che il titolo – così come gli altri due protagonisti di questa storia – possa fare capolino in catalogo in un futuro non troppo lontano. Già a fine maggio nei banner coi quali Sony presentava il catalogo classici per il mercato asiatico, in quel periodo di transizione tra il vecchio e il nuovo PlayStation Plus, a rappresentare i vecchi giochi c’era Regina, protagonista del primo capitolo della serie. La speranza è che la presenza di Regina proprio su quel banner sia più di una semplice scelta estetica e di marketing.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Nel passato recente però, Sony ha già ridimensionato le aspettative create attorno a casi simili come The Last of Us e Death Stranding. In questo secondo caso, Sam Porter Bridges ha fatto una breve apparizione sul banner dei PlayStation Studios facendo presagire l’acquisizione prossima di Kojima Productions cosa poi smentita – almeno per ora – da Hideo Kojima stesso.

Cosa ne pensate? Dobbiamo rinunciare alla speranza?

Fonte: NibelPlayStation Blog