PUBG: Lo sviluppatore impedirà l’uso di mouse e tastiera su console

PUBG

Lo sparatutto PlayerUnknown’s Battlegrounds mette a dura prova le abilità dei giocatori, questo è dovuto anche alla sua particolare modalità di gioco battle royale con fino a 100 giocatori.

Per quanto si sia abili con gli stick analogici, non si riuscirà mai ad avere la stessa reattività e precisione che garantiscono l’accoppiata mouse+tastiera.

Molti giocatori cercano quindi di vincere facilmente utilizzando cheat che sono illegali oppure sfruttano mouse e tastiera su Xbox One.

Lo sviluppatore di PUBG ha così deciso di impedire l’utilizzo di questi dispositivi sulla console di Microsoft per evitare di fornire un vantaggio solo ad alcuni giocatori.

Non si tratta di una pratica vietata, ma senza dubbio è un forte vantaggio rispetto a chi utilizza il gamepad sulla stessa piattaforma.

Così ha riferito il Community Coordinator di PlayerUnknown’s Battlegrounds in un messaggio su Twitter.

 

Commenti

commenti