Ratchet and Clank Rift Apart: svelati i dettagli su difficoltà e gameplay

ratchet and clank rift apart Insomniac Games PlayStation 5

Manca ormai meno di un mese al lancio di Ratchet and Clank Rift Apart, l’esclusiva PlayStation 5 sviluppata da Insomniac Games che spremerà al massimo il potenziale della nuova console Sony. Almeno in questi suoi primi mesi di vita.

Banner Telegram Gametimers 2

Come sappiamo già, Insomniac ha spremuto a fondo il potenziale della nuova console esaltandone le capacità che la differiscono rispetto alla passata generazione. In particolare ha sfruttato l’altissima velocità di trasferimento dell’SSD di cui è dotata PlayStation 5 per creare una vera e propria dinamica di gameplay, quella dei portali.

Il drive è in grado di trasferire fino a 9GB/s di dati, una velocità 100 volte superiore a quella di PS4. Ciò consente di passare letteralmente da uno scenario all’altro in un batter d’occhio. Il tempo di attraversare un portale e ci ritroveremo catapultati da una megalopoli futuristica a una lussureggiante foresta! E questo salto da una dimensione all’altra sarà piuttosto frequente nel corso del gioco.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

In un post sul proprio blog, Insomniac ha voluto chiarire alcuni aspetti sulle difficoltà di gioco e sul funzionamento del controller relativamente all’utilizzo delle armi.

Saranno disponibili quattro differenti livelli di difficoltà:

  • Rookie Recruit – Difficoltà facile
  • Rebel Agent – Difficoltà standard
  • Resistance Leader – Difficoltà elevata
  • Renegade Legend – Difficoltà molto elevata

Non è stato specificato in cosa comporti l’aumento della difficoltà, ma è facile supporre che vada a influire sul danno inflitto e subito dai nemici.

Più interessante invece è l’utilizzo del controller DualSense. Lo sviluppatore non si è sbottonato sulle sensazioni che tramite il feedback aptico che otterremo impugnando il controller, ma ha chiarito meglio come funzioneranno le armi presenti nel titolo. Si farà un ampio utilizzo dei trigger adattivi, con differenti modalità di fuoco per ogni arma:

  • Premendo il trigger fino a metà corsa si sparerà con un fuoco automatico cadenzato usando armi dotate di un caricatore ampio
  • Premendo il trigger fino a metà corsa si sparerà un solo colpo usando armi dotate di caricatore piccolo
  • Premendo ripetutamente il trigger fino a metà corsa si potrà regolare a piacimento la cadenza di fuoco con tutte le armi
  • Premendo fino in fondo il trigger si attiverà l’attacco secondario

Volendo il giocatore potrà decidere di attivare o disabilitare alcuni aiuti come la “Mira Assistita“, il “Lock On” sul bersaglio e la “Mira Automatica” che ruota automaticamente la telecamera in direzione del nemico più vicino.

Ratchet and Clank Rift Apart è un’esclusiva PlayStation 5 che sarà disponibile dall’11 giugno.

Fonte: Insomniac Games