Ray Liotta ci ha lasciato. Henry di Goodfellas e Tommy Vercetti di GTA Vice City

Ray-Liotta

È venuto a mancare nel sonno, poche ore fa, mentre si trovava in viaggio in Repubblica Dominicana. Ray Liotta si è spento a 67 anni. Nei prossimi mesi erano previste le nozze con la compagna Jacy Nittolo. La notizia ha rimbalzato prima tra i vari media statunitensi per poi giungere fino a noi.

Una filmografia sterminata quella di Ray Liotta che in moltissimi ricordano per la sua interpretazione di Henry Hill in Goodfellas (Quei Bravi Ragazzi). Liotta però ha recitato in circa 90 film al oltre a vantare diverse apparizioni televisive. In Goodfellas si è trovato al fianco di mostri sacri della storia cinematografica come Robert De Niro, Joe Pesci e Paul Sorvino. Un cast stellare condotto magistralmente da Martin Scorsese.

Tra le altre pellicole, possiamo ricordare Ray Liotta in Hannibal (Ridley Scott, 2001) dove, nel film con protagonista Anthony Hopkins, interpreta Paul Krendler il capo di Clarice. Nel 2002 fa il suo debutto nel mondo dei videogiochi prestando la voce ad uno dei protagonisti più famosi del brand Grand Theft Auto. Ray Liotta, infatti, ha interpretato Tommy Vercetti in GTA Vice City. Tra i film più recenti ai quali ha partecipato, possiamo ricordare Sin City – Una donna per cui uccidere (Robert Rodriguez e Frank Miller, 2014) e I molti santi del New Jersey (Alan Taylor, 2021). Nel film, che fa da prequel alla serie televisiva I Sopranos, Liotta interpreta il doppio ruolo di Hollywood “Dick” Moltisanti e Salvatore “Sally Moltisanti.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Questa è una di quelle notizie che non ci fa mai piacere leggere e riportare.

Fonte: Ansa