[Rumor] Resident Evil 8: Progetto ripartito da zero dopo circa tre anni di sviluppo

Resident Evil 8
Banner Telegram Gametimers 2

Eccone un altro colpito dalla maledizione del 2020, lo sviluppo di Resident Evil 8 sarebbe stato completamente resettato per ricominciare dall’inizio.

A svelarlo è stato l’insider Aesthetic Gamer che ci ha anticipato anche i piani di Konami per la saga di Silent Hill (ne abbiamo parlato in questo articolo).

Secondo l’insider, Capcom avrebbe resettato il progetto dopo diversi anni di sviluppo. I lavori della nuova saga del survival horror sarebbero infatti iniziati nel 2016 e fermati nel 2017 per spostare i dipendenti sul DLC di Resident Evil VII e sul remake di Resident Evil 2.

Col passare del tempo la versione del gioco a cui si è lavorato diversi anni è stata abbandonata da Capcom, che ha deciso di cancellarla. Benchè non ci sia una dichiarazione ufficiale del publisher al riguardo, l’insider considera la cancellazione ufficiale.

Lo sviluppo di Resident Evil 8 sarebbe ricominciato da zero o quasi circa sei o sette mesi fa. In questi casi parte degli asset vengono mantenuti, adattati e riutilizzati, ma a quanto pare non vedrà presto la luce. Secondo l’insider infatti ci potrebbero volere anni per vederlo completato.

Intanto Capcom sarebbe al lavoro su altri remake sempre basati sul nuovo RE Engine, adottato già per realizzare quelli di Resident Evil 2 e 3. Dovrebbe inoltre esserci un altro progetto legato a Resident Evil in fase di sviluppo. Restate collegati con noi per scoprire ulteriori aggiornamenti sui progetti di Capcom.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here