[Rumor] Xbox Scarlet supporterà la VR. Microsoft acquisirà ulteriori studi di sviluppo

ASUS

I motivi per cui Microsoft non ha ancora lanciato il supporto alla VR su Xbox One sono ancora poco noti.

Eppure Xbox One X è perfettamente in grado di gestire le periferiche di mixed reality sviluppate dalla stessa Microsoft in collaborazione con i principali produttori hardware come ASUS, Acer e Lenovo.

Per questo motivo non vi sono dubbi che la console di prossima generazione possa supportare i visori per la Realtà Virtuale fin dal lancio, almeno secondo l’analista Lewis Ward di IDC.

Non c’è alcun motivo per cui Xbox One X non possa far girare i titoli Windows Mixed Reality già da adesso. Non sono sicuro dei motivi per cui Microsoft non abbia ancora premuto il grilletto, ma di certo lo faranno con la prossima console. Mi aspetto che il mercato del software VR del 2018 su tutte le piattaforme sia circa il doppio di quello del 2017 e raggiunga la quota di 1 miliardo di Dollari quest’anno“, ha spiegato l’analista.

Ward inoltre è fiducioso che nel 2019 il parco di sviluppatori del gruppo Microsoft Game Studios possa ulteriormente ampliarsi. Lo scorso anno ci si è concentrati parecchio sulla pianificazione del futuro, a partire dall’acquisizione di cinque nuovi studi annunciati all’E3 2018.

Fonte: Gamingbolt

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here