Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere, svelati ufficialmente gli orchi della serie Amazon Prime Video.

Il Signore degli Anelli Gli Anelli Del Potere Orchi 5

Il Signore degli Anelli: gli Anelli del Potere debutterà ufficialmente sulla piattaforma streaming del colosso Amazon a partire dal 2 settembre, e oggi attraverso IGN possiamo ammirare il primo sguardo agli orchi che compariranno nella serie.

Chi è cresciuto a pane e Signore degli Anelli, non può non conoscere quelli che per antonomasia sono alcuni tra i nemici più crudeli della Terra di Mezzo, che non possono sicuramente mancare in una produzione dedicato al mondo nato dalla penna di J.R.R. Tolkien, che come ci si poteva aspettare tornano anche nella serie televisiva ambientata nella Seconda Era, epoca in cui gli orchi erano stati portati quasi verso l’estinzione secondo gli scritti dell’autore inglese.

Un primo sguardo agli orchi, tuttavia era già avvenuto in concomitanza di una scena flashback presente nel teaser trailer, ma è arrivato il momento di scoprire nello specifico quali saranno gli orchi che vedremo all’intero della produzione della serie Amazon. IGN ha dunque intervistato Jamie Wilson, a capo dei trucchi prostetici e Lindsey Weber, produttrice esecutiva.

“Amo gli orchi” ha esordito Weber “Adoro il design di quelle creature, quindi sono molto felice di poter parlare di ciò. JD e Patrick, gli showrunner della serie, hanno realizzato una vera e propria bibbia della serie e le prime pagine erano proprio dedicate agli orchi. Hanno una vera passione per loro, adorano il trucco prostetico e il design, e sentivano l’esigenza di esplorare nuovi territori visto che la serie è ambientata migliaia di anni prima della Terza Era. Era importantissimo, per loro, che gli orchi avessero una loro cultura e un loro mondo.

Weber ha proseguito nel corso dell’intervista dicendo “Abbiamo parlato molto di come doveva essere vivere da orco nella Seconda Era. Ci sembrava sensato che apparissero diversi, in parte più selvaggi, come da Seconda Era, ma più vicini alla fine della Prima Era. Non sono ancora organizzati in un esercito, sono sparsi e saprofagi. Si tratta di un momento molto diverso della loro storia.” Wilson ha spiegato che nella della Seconda Era, tutti credono che gli orchi siano estinti, in realtà vivono nascosti nel sottosuolo in quanto perseguitati e cacciati, e nella serie scopriremo come torneranno in superficie guidati da un nuovo leader.

Weber ha confermato anche la presenza di orchi femmina “C’erano alcuni orchi femmina che adoravo. Ma c’è un orco in particolare, molto alto e forte, che è al centro di un combattimento molto bello con uno dei nostri Elfi e che sospetto, o almeno spero, diventerà tra i preferiti dei fan”.

Non è stato invece rivelato se assisteremo alla creazione degli orchi all’interno della serie, ma Weber ha spiegato come sono stati realizzati “Ho spiegato al mio team che dovevano essere come delle versioni bambine. Non intendo dire che siano dei veri bambini, ma il concetto è che riemergono dall’oscurità. Siamo all’inizio. Non sono coperti di cicatrici, non hanno dovuto ancora affrontare battaglie, siamo molto prima di tutto ciò. Hanno ancora forme particolari, spigoli, rughe. Casomai hanno la pelle rovinata dalla mancata esposizione al Sole. Non sono muscolosi, non hanno la pelle abbronzata, non sono come gli orchi visti in passato.

Wilson ha inoltre spiegato come i metodi per il trucco prostetico sono cambiati molto rispetto ai tempi della trilogia di Peter Jackson vent’anni fa “All’epoca si utilizzava sostanzialmente schiuma di lattice, una specie di gomma porosa e spugnosa con una superficie liscia. Era perfetta all’epoca, ma ora si utilizza molto più silicone nel mezzo. Quindi quando vengono applicati sul volto dell’attore, possono muoversi e funzionare decisamente meglio. Questo contribuisce anche a regolare la temperatura e mostrare traslucenza nella pelle, è come truccare della vera pelle.”

Nella serie ci sarà tuttavia una fusione tra gli effetti CGI e i trucchi prostetici, lì dove la CGI verrà impiegata principalmente per apportare diverse migliorie agli effetti prostetici o intervenire nelle scene d’azione che gli stuntman non possono compiere. Ma quando esposti nei primi piani, Weber assicura che gli orchi saranno sempre reali, quasi esclusivamente fatti con trucco prostetico.

E voi cosa ne pensate? Vi piacciono gli orchi della serie di Amazon Prime sul Signore degli Anelli? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti. Nel frattempo oggi è uscito anche il trailer della seconda parte della quarta stagione di The Stranger Things.

Fonte: IGN

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX