Smart Delivery: Non solo giochi ma anche salvataggi su Xbox Series X

videogiochi
Banner Telegram Gametimers 2

In molti parlano della funzionalità Smart Delivery proposta da Microsoft per il passaggio da One a Xbox Series X. Ma siamo proprio sicuri di avere capito come funziona? Un post sul sito ufficiale dedicato alla console cerca di fare chiarezza sulla questione.

Il primo punto, ovviamente, riguarda il mero possesso del gioco. Microsoft si impegna, una volta effettuato l’acquisto su One, a fornire la versione migliore possibile del gioco. Ma non solo. Nel caso in cui decidessimo di effettuare il passaggio a next-gen, riceveremo lo stesso gioco su Series X gratuitamente non appena questo sarà disponibile.

Ma dovremo ricominciare tutto da capo? No, a quanto pare. Nello stesso post, scorrendo leggermente più in basso, scopriamo che grazie allo smart-delivery, riprenderemo a giocare su Series X esattamente dal punto in cui avevamo lasciato su One.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Come se non bastasse, lo Smart Delivery sarà disponibile anche per i titoli di cui usufruiamo grazie a Game Pass. Insomma, Phil Spencer sembra davvero intenzionato a mantenere la promessa fatta ai videogiocatori, renderli felici, rinunciando anche a vendere qualche console se necessario.

Dello Smart Delivery abbiamo parlato più approfonditamente qualche giorno fa, fornendo anche una lista di titoli che lo supporteranno fin dal lancio. Tra gli altri giochi confermati per l’aggiornamento, anche alcuni dei più attesi di questo 2020 come Cyberpunk 2077 e Assassin’s Creed Valhalla. Del funzionamento di Smart Delivery avevamo parlato anche alcuni mesi fa, subito dopo il reveal delle caratteristiche tecniche di Series X.

Cosa ne pensate, vale la pena fare il salto generazionale? Se al prezzo di una console ci ritrovassimo in mano tutti i giochi già acquistati, aggiornati, ottimizzati e con i salvataggi già pronti… Beh, la risposta come può essere un no? Abbattere le barriere delle generazioni: come farlo davvero, davvero bene.

Fonte: Xbox