Star Wars Knights of the Old Republic Remake: confermato il ritorno di alcuni dei doppiatori originali!

Star Wars Knights of the Old Republic Remake è stato uno dei giochi di punta svelati durante il PlayStation Showcase. Pubblicato nell’ormai lontano 2003, il primo capitolo venne sviluppato da BioWare. Viene considerato tutt’ora uno dei migliori giochi dedicati alla saga di Star Wars, grazie a una storia incredibile e a un gameplay in grado di intrattenere il giocatore.

L’annuncio del Remake è stato accolto in maniera molto positiva da parte degli utenti. A occuparsene sarà lo sviluppatore Aspyr Media. Negli ultimi anni, infatti, il team si è occupato di vari port dedicati ai videogiochi di Star Wars, tra cui sempre Knights of the Old Republic e relativo sequel, Star Wars Jedi Knight – Jedi Academy e altri ancora.

Aspyr Media ha dichiarato che la storia rimarrà invariata rispetto all’originale. Inoltre, è stato confermato dallo sviluppatore che, al progetto, vi stanno lavorando diverse persone che presero parte alla realizzazione del capitolo originale.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Ma c’è un’altra notizia che farà sicuramente contenti i fan. Ryan Treadwell, Lead Producer del gioco, ha confermato che in Star Wars Knights of the Old Republic Remake si vedrà il ritorno di alcuni dei doppiatori originali. Tra questi ci sarà Jennifar Hale, che riprenderà il ruolo di Bastile Shan. La sua voce può essere sentita durante il trailer di presentazione.

Treadwell in un post sulla pagina ufficiale del gioco, ha dichiarato: “Posso confermare che quella è Jennifer Hale. Abbiamo tutti molta stima di Jennifer. Lei è un talento incredibile, riuscendo fin da subito a riprendere il ruolo di Bastile quando è venuto ad aiutarci con il trailer. Io credo che vedrete ritornare altre voci familiari, ma per il momento non diremo altro“.

Star Wars Knights of the Old Republic Remake è ancora nelle fasi iniziali di sviluppo. Il gioco sarà in esclusiva per PlayStation 5.

E voi cosa ne pensate? Ditecelo, come sempre, nei commenti!

Fonte: GamingBolt