Starcraft: Pro Player umilia gli avversari giocando con i piedi!

Starcraft

Quando si è troppo più bravi della concorrenza, sbaragliarla è facile. Ma in questo torneo di Starcraft forse si è superato il limite ’umiliazione.

Zotac ha organizzato un torneo di tra i cui partecipanti era presente il pro player Lim ‘Larva‘ Hong Gyu.

Il giocatore è arrivato facilmente alle fasi finali della competizione, quando ha deciso di umiliare letteralmente l’avversario.

Nella sfida finale i comportamenti di Lim Hon Gyu sono stati tutt’altro che eticamente corretti.

Nel primo match si è limitato a mandare a zonzo alcuni dei suoi droni incaricati di raccogliere le risorse. Un comportamento ritenuto particolarmente provocatorio in Asia in quanto mostra spudoratamente che si è in grado di vincere anche penalizzandosi nella gestione economica.

Nel secondo match ha vinto terminando il match utilizzando il piede sinistro al posto della mano, infine nel terzo e ultimo match si è letteralmente fermato e allontanato da mouse e tastiera fingendo di addormentarsi.

Alla Zotac, che ha organizzato l’evento, tale comportamento in pubblico e in diretta streaming non è piaciuto. Il produttore ha così deciso di bandirlo da ulteriori tornei e valutare il comportamento di ogni altro giocatore prima di accettarne l’iscrizione.

Fonte: PC Gamer