Supernatural: annunciato il prequel “The Winchesters” su Mary e John.

Supernatural si è conclusa con la quindicesima stagione trasmessa nel 2020, concludendo così il viaggio dei fratelli Wichester Sam e Dean iniziato nel 2005.

Una serie longeva che nel mondo ha raccolto migliaia di fan che si sono appassionati alle avventure a sfondo paranormale dei due fratelli cacciatori di mostri e demoni.

La conclusione della serie ha sicuramente lasciato un vuoto negli appassionati di Supernatural, ma sono in arrivo buone notizie, perché se l’avventura principale è giunta alla sua conclusione non è giunto alla fine lo “sfruttamento” del franchise.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Infatti Jensen Ackles, nella serie Dean Winchester, ha annunciato che lo show prequel di Supernatural, chiamato The Wichester, è attualmente in fase di sviluppo per The CW e sarà prodotto dallo stesso Jensen Ackles e sua moglie Danneel.

The Winchester, racconterà la storia d’amore tra John e Mary, i genitori dei due fratelli Winchester, e di come la loro storia d’amore sia andata avanti mentre cercavano di salvare il mondo dalle minacce sovrannaturali.

Queste le parole di Jensen Ackles a Deadline:

“Dopo che Supernatural ha concluso la sua quindicesima stagione, sapevamo che non era finita. Perché come diciamo nello show, ‘nulla finisce mai davvero, vero?’” ha detto Jensen Ackles a Deadline. “Quando Danneel e io abbiamo formato la Chaos Machine Productions, sapevamo che la prima storia che volevamo raccontare era la storia di John e Mary Winchester, o meglio la storia delle origini di Supernatural. Ho sempre pensato che il mio personaggio, Dean, avrebbe voluto saperne di più sulla relazione dei suoi genitori e su come è nata. Quindi amo il pensiero di farci accompagnare in questo viaggio”.

Infatti Jensen Ackles, tornerà ad interpretare in questa serie il suo personaggio Dean, ma questa volta unicamente -a quanto pare- come voce narrante degli eventi della serie prequel.

Pare tuttavia non sia coinvolto nel progetto l’altro Winchester che da il volto a Sam, Jared Padelecki, che esprime tutto il suo rammarico, ma in modo molto diplomatico, per aver scoperto del progetto direttamente sulle pagine di Deadline:

“Amico sono felice per te. Mi sarebbe piaciuto saperlo in altro modo e non con Twitter, sono entusiasta di vederlo ma sorpreso che Sam Winchester non sia in alcun modo coinvolto” ha scritto condividendo il tweet di Ackles. Per poi aggiungere commentando un altro tweet “questa è la prima volta che ne sento parlare, sono profondamente dispiaciuto“.

Non è il primo progetto legato a Supernatural fuori dalla serie TV, già nel 2011, Warner Bros in collaborazione con lo studio di animazione giapponese Madhouse, aveva dato vita ad una serie animata in stile anime di 22 episodi, dove vengono ripercorse le prime due stagioni della serie oltre all’approfondimento di alcuni aspetti della vita dei protagonisti attraverso episodi prequel e storie inedite, oltre a raccontare le vicende di alcuni personaggi comprimari della serie.

La serie, forte del franchise al quale appartiene, ha tutte le carte in regola per poter sfondare e raccontare delle vicende inedite della famiglia Winchester su cui forse molti fan si sono poste domande.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: Deadline