Terminator tornerà: a occuparsene, il regista di Deadpool

Sembra proprio che, stando alle ultime notizie ufficiose, la saga di sia pronta a tornare ancora una volta sul grande schermo. Non solo, si vocifera che ci sia di Deadpool – sulla poltrona del regista.

Stando a quanto riportato da Deadline, James Cameron (che ha anche diretto il primo, storico capitolo) è riuscito a rientrare in possesso dei diritti della serie, nonostante – almeno legalmente – questo processo si concluderà solo nel 2019. Pare però che sia lui a supervisionare il nuovo film.

Del progetto in sé non sappiamo molto altro, se non che dovrebbe trattarsi di un completo , una vera e propria tabula rasa che dovrebbe permettere all’iconico cyborg di ricominciare completamente da zero e di lanciarsi in un’avventura (omicida, con tutta probabilità) completamente slegata da quelle precedenti.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

L’ultima volta che abbiamo sentito parlare di Terminator, vi ricordiamo, è stato con Genesys, insuccesso tanto al botteghino quanto tra il grande pubblico.

Chi sarà l’attore principale, vi state chiedendo? Non lo sappiamo ancora, ma ricordiamo come lo stesso Schwarzenegger, almeno l’anno scorso, si era già confermato disponibile per il ruolo.

Contemporaneamente, sappiamo anche già che Tim Miller non si occuperà in alcun modo di , probabilmente a causa di dissidi con Ryan Reynolds, anche se mai confermati.

Fonte