The Batman: per la critica USA è il miglior film dai tempi de ‘Il Cavaliere Oscuro’

the-batman-robert-pattinson

Nelle scorse ore è scaduto l’embargo sulle recensioni di The Batman, il film diretto da Matt Reeves e con Robert Pattinson nelle vesti del protagonista. Secondo la maggior parte dei critici statunitensi non v’è dubbio. Reeves e Pattinson hanno portato su schermo una delle migliori rappresentazioni di Batman dai tempi de ‘Il Cavaliere Oscuro’ diretto da Christopher Nolan e con Christian Bale nel ruolo di Bruce Wayne/Batman.

The Hollywood Reporter, nel suo pezzo firmato da David Rooney, racconta di come il film siamolto più bilanciato nel crudo realismo rispetto, ad esempio, al del 2019. Qui abbiamo il punto di vista di un eroe tormentato che passa dall’essere strumento di vendetta a combattente del crimine. The Batman rischia molto meno di essere tacciato di nichilismo”.

Più preciso il critico Roger Ebert che dal suo sito ufficiale descrive il film come lontano dai classici canoni supereroistici. The Batman è molto più vicino ad un crime anni ’70 che ad un blockbuster moderno. Tolta la batmobile, il costume e i gadget forniti da Alfred è la storia di una investigazione vera e propria”.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Entusiasta Ross Bonaime di Collider. “Il miglior film di Batman dai tempi de ‘il Cavaliere Oscuro'” titola il suo pezzo. Tra i vari dettagli, Bonaime elogia la scelta di Reeves di focalizzarsi su elementi spesso tralasciati dai film precedenti. “La pellicola non introduce davvero nuove idee, ma ne sviluppa alcune che negli altri film erano spesse rimaste sullo sfondo”.

Più critico Peter Bradshaw del The Guardian. Dopo avere elogiato la messa in scena e le interpretazioni di Pattinson, John Turturro, Zoe Kravitz, Jeffrey Wright e Colin Farrell. La sua critica però riguarda, principalmente, lo sviluppo della trama che conduce, a suo avviso ad un finale insoddisfacente. Le premesse secondo Bradshaw, inoltre, non sono le migliori nemmeno all’inizio.

Da IGN, invece, la penna di Alex Stedman descrive una interpretazione di Bruce Wayne al quale non siamo abituati. Elogia la scelta di mostrarci un Bruce più vulnerabile e umano rispetto a quelli che ci sono stati mostrati negli anni precedenti.

The Batman debutterà nelle sale italiane il 3 marzo 2022. Mancano dunque pochissime ore per scoprire se siamo d’accordo con il giudizio espresso dai critici. Vi invitiamo, come sempre, a esprimere la vostra opinione con un commento!