The Last of Us Part 2 è il Gioco dell’Anno GOTY ai The Game Awards 2020!

the-last-of-us-2-ellie-machete-1

Il GOTY del 2020 è stato senz’altro uno degli anni più contesi sul piano qualitativo. Tra DOOM Eternal, 7 Remake, Hades, Ghost of Tsushima, Animal Crossing: New Horizon e The Last of Us Part 2, il livello è stato senz’altro altissimo. E, forse nemmeno troppo a sorpresa, è proprio The Last of Us Part 2 a trionfare su tutti e guadagnarsi il titolo di Game Of The Year 2020! E non solo, il gioco si è portato a casa un totale di 7 premi, stabilendo un per il TGA.

Banner Telegram Gametimers 2

Questo rappresenta inoltre anche il primo Game of the Year per Naughty Dog ai The Game Awards, dopo che nel 2016 gli venne soffiato da Blizzard con Overwatch. Il gioco ha inoltre vinto il premio come Miglior Narrativa, Miglior Action/Adventure e, soprattutto, Miglior Performance per Laura Bailey. Un vero e proprio smacco, specie dopo tutte le vicende passate dalla povera attrice.

Ricordiamo che The Last of Us Part 2 è disponibile esclusivamente su PlayStation 4e sarà molto probabilmente giocabile su PlayStation 5 tramite retrocompatibilità. Non è noto però se, su next-gen, il gioco possa ricevere qualche upgrade. Potete leggere la nostra recensione del gioco andando qui.

Nel corso del tempo, inoltre, il gioco ha già avuto degli aggiornamenti, introducendo la modalità Realismo e la modalità Morte Permanente. Inoltre, con il completamento della modalità “Realismo“, il giocatore riceverà una graditissima sorpresa. Infine, il gioco vedrà l’aggiunta di una modalità multiplayer che, stando alle dichiarazioni di Druckmann, sembra essere fenomenale.