The Wager: annunciato il nuovo film di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio!

The Wager Leonardo DiCaprio Martin Scorsese

Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio torneranno a fare nuovamente coppia, per la settima volta, sul set di una produzione cinematografica. Questo storico e sensazionale duo, che ha già in passato regalato incredibili opere quali Shutter Island o The Wolf of Wall Street, lavorerà su un nuovo film intitolato The Wager. Il film uscirà dopo Killers of the Flower Moon, in uscita nel 2023.

Il film sarà tratto da fatti realmente avvenuti. Ambientata durante la prima metà del ‘700, il film narrerà le vicissitudini di una nave della Marina Britannica, la HMS Wager. La Wager era impegnata in una missione segreta con l’obiettivo di impadronirsi di un galeone spagnolo piena di tesori. Le cose non sono però andate come prefissato e la nave ha dovuto intraprendere una fuga inaspettata per sfuggire al galeone spagnolo.

Il tutto culmina con un naufragio della HMS Wager al largo della Patagonia. Dell’equipaggio, solo trenta persone sopravvivono per poi venir accolti come eroi. Questo, almeno, era ciò che dicevano loro. Successivamente, una nuova imbarcazione giunge il luogo dove la ciurma era approdata, scoprendo come tutti questi sopravvissuti altro non erano che ammutinati. Un’accusa gravissima che ha poi portato a un processo speciale dove ad emergerà sarà la storia di un capitano, nonché il suo equipaggio, trovatosi improvvisamente a lottare con il proprio Io e con un ambiente ovviamente ostile.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il film è tratto da un omonimo racconto intitolato “The Wager: A Tale of Shipwreck, Mutiny and Murder” e sarà il settimo di una lunga sfilza di pellicole che ha coinvolto due delle menti più brillanti della storia del cinema. La collaborazione tra i due è iniziata con Gangs of New York nel 2002. A questa pellicola succedettero poi The Aviator, The Departed – Il Bene e il Male, Shutter Island, The Wolf of Wall Street e Killers of the Flower Moon, previsto per il 2023.

Fonte: The Hollywood Reporter