Tomb Raider: nuovo gioco in sviluppo, si ricollegherà alla saga originale

tomb raider

È ufficiale, un nuovo gioco di Tomb Raider è in sviluppo proprio negli studi di Crystal Dynamics, e si riallaccerà alla saga originale.

Banner Telegram Gametimers 2

Square Enix e Crystal Dynamics stanno infatti festeggiando il venticinquesimo anniversario della serie, con la promessa di contenuti nostalgici e sorprese per la community.

In un video ai fan, il game director Will Kerslake ha rivelato che la prossima avventura videoludica di Lara Croft unificherà le linee temporali dei Tomb Raider originali e della recente trilogia reboot.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Abbiamo visto il futuro di Tomb Raider dopo la nuova trilogia, e vediamo storie costruite sull’eredità dei giochi Core Design e Crystal Dynamics, così da unificarne gli universi“, ha infatti detto.

Tomb Raider ha alle spalle una storia enorme, quindi non è una missione facile. Proprio per questo, vi chiediamo di pazientare un po’ lungo il processo“.

Questo potrebbe significare che ci vorrà un po’ prima che un seguito possa essere annunciato, ma vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno. Dopo il parziale insuccesso di Shadow of the Tomb Raider, capitolo conclusivo della trilogia, il futuro della serie era effettivamente nebuloso.

Il flop dell’adattamento cinematografico e il trasferimento di Crystal Dynamics sul progetto di Avengers (anche quello, un flop totale) ha preoccupato i fan sia sul futuro di Lara Croft sia su quello della house. Fortunatamente, gli ingranaggi sono ancora in moto e c’è l’attiva volontà di donare dei seguiti ai giochi, nei prossimi anni.

Quando ci si riferisce alla “saga originale”, comunque, si parla di quella targata Core Design. Prima della loro chiusura e del passaggio del marchio nelle mani di Crystal Dynamics, Core Design si occupò dei primi leggendari capitoli. Il loro ultimo fu quel bellissimo disastro di Angel of Darkness; la nuova era si aprì poi col cambio di sviluppatori, ai tempi di Legend.

Sarà interessante notare come le due storie finiranno per unirsi. La trilogia reboot dopotutto è un prequel, e già all’epoca si iniziavano a trovare peculiari rimandi a ciò che Lara sarebbe diventata in futuro. Un finale tagliato di Shadow of the Tomb Raider, tra l’altro, già riallacciava l’ultima avventura di Lara con la prima spedizione ad Atlantide.

Vi ricordiamo come solo ieri, Netflix ha confermato di essere al su una serie TV di Tomb Raider. L’archeologa videoludica più famosa al mondo fa quindi il grande salto sul piccolo schermo. Non vediamo l’ora di scoprirne di più.

Fonte: Wccftech