Xbox Live Gold: niente più abbonamento annuale, rimosso dallo store Xbox

xbox-live-gold.
Banner Telegram Gametimers 2

Una decisione che ha dell’inspiegabile quella presa da Microsoft pochi giorni fa. Gli abbonamenti al servizio Gold perdono l’opzione di rinnovo valida 12 mesi. Il servizio consente agli utenti di giocare online e ottenere ogni mese quattro giochi a titolo gratuito.

L’opzione risulta indisponibile sia sul Microsoft Store che dalla quasi totalità di negozi fisici e digitali. Chiunque voglia usufruire del servizio d’ora in poi potrà farlo, al massimo, solo tre mesi alla volta. Anche l’opzione di acquisto mensile è rimasta intatta.

L’evento è stato commentato dalla stessa Microsoft con alcune dichiarazioni rese al portale True Achievements tramite un portavoce. “Al momento, Microsoft ha deciso di rimuovere l’opzione d’acquisto annuale di Gold dal suo store online. I clienti potranno continuare a sottoscrivere abbonamenti della durata di uno o tre mesi”. Parole che confermano una decisione diretta presa dai vertici Microsoft ma che non spiegano fino in fondo le ragioni di questo nuovo status-quo.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Tra le varie ipotesi ventilate dagli utenti e da alcuni addetti ai lavori, potrebbe eserci la volontà della compagnia di Redmond di spingere sull’accelleratore di Xbox Game Pass, servizio similare a ma sicuramente più completo per gli utenti e più conveniente, nell’ottica del ritorno economico per Microsoft.

Potrebbe trattarsi insomma dell’ennesimo segnale che qualcosa sta cambiando. In casa Microsoft ci si prepara all’avvento della next-gen in maniera differente rispetto a Sony. Mentre i giapponesi hanno promesso di non abbandonare il supporto a PlayStation 4 nemmeno dopo il lancio di PlayStation 5, alla corte di Phil Spencer viene interrotta la produzione di Xbox One X e Xbox One S per far posto a Xbox Series X.

Anche l’approccio ai giochi appare totalmente diverso. Se dal fronte occidentale abbiamo dichiarazioni che ci confermano la volontà di offrire ai videogiocatori la possibilità di accedere ai titoli della prossima generazione senza acquistare una nuova console, dal versante orientale scopriamo che questa stessa possibilità sarà limitatissima. “PlayStation 5 è troppo avanti rispetto a PlayStation 4” ha dichiarato il responsabile marketing di Sony.

Cosa succederà adesso? Difficile scoprirlo. Dovremo attendere ancora pochi giorni per avere qualche novità su Series X e su cosa avrà da offrirci.

E voi, eravate abbonati a gold oppure avete preferito investire il vostro denaro in servizi completamente diversi?

Fonte: True Achievements