Xbox: Starfield, The Elder Scrolls 6 e il prossimo Fallout, potrebbero arrivare su Game Pass già al lancio?

Starfield 3
Banner Telegram Gametimers 2

Con l’acquisizione di ZeniMax Media da parte di Microsoft, si sono aperte tantissime possibilità riguardo il futuro di Xbox e degli imminenti giochi Bethesda in arrivo, tra cui . Stando al comunicato ufficiale di Microsoft, infatti, è confermato che tutti i futuri titoli Bethesda saranno inclusi nell’abbonamento Xbox Game Pass.

L’azienda di Redmond ha infatti chiarito di voler portare le più importanti IP di Bethesda sul proprio abbonamento, incluse anche quelle in sviluppo come Starfield. È doveroso far notare che The Elder Scrolls 6 e il prossimo non siano stati menzionati direttamente nel comunicato. Nonostante questo, però, diamo per scontato che essi possano subire lo stesso trattamento di Starfield.

“Microsoft aumenterà da 15 a 23 team di studio creativi e aggiungerà gli iconici franchise di Bethesda a Xbox Game Pass. Ciò include l’intenzione di Microsoft di portare i futuri giochi di Bethesda su Xbox Game Pass lo stesso giorno in cui verranno lanciati. Tra questi Starfield, l’attesissima nuova epopea spaziale attualmente in fase di sviluppo da , afferma Microsoft nello statement dedicato all’acquisto di Bethesda.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Ciò significa, inoltre, che oltre a Starfield, si aggiungeranno anche DOOM e DOOM Eternal, anche nel catalogo . Inoltre, titoli come Fallout 76 e Wolfenstein The New Colossus potrebbero rimanere per molto più tempo all’interno di Xbox Game Pass, essendo a conti fati parte integrante dell’ecosistema Microsoft.

I titoli Bethesda seguiranno dunque lo stesso trattamento che Microsoft ha riservato a The Outer Worlds, o questo almeno per i titoli imminenti. La stessa Bethesda non ha infatti escluso eventuali esclusive, temporali e non, Xbox, ma ciò dipenderà dal caso. Dunque, probabilmente vedremo le IP più importanti venir diffuse in multipiatta, come appunto e Fallout, mentre IP più piccole (ma non per questo meno valide) come Prey e Dishonored potrebbero diventare esclusive a tutti gli effetti.

Fonte: GameSpot