Yakuza: Toshihiro Nagoshi e Daisuke Sato, creatore e produttore della saga, hanno lasciato SEGA

yakuza like a dragon segna ps5 xbox series x pc one

in queste ore ha dato l’addio a e Daisuke Sato, rispettivamente creatore e produttore della celebre saga di Yakuza, che è ormai giunta al suo settimo capitolo (senza contare i remake e gli spin-off).

Pubblicato per la prima volta nel 2005, Yakuza è stato prevalentemente una esclusiva PlayStation e inizialmente fortemente limitato a un pubblico di nicchia. Solamente il settimo e ultimo capitolo della saga principale è arrivato al lancio anche su Xbox nel 2020, e il successo ottenuto ha spinto a pubblicare l’intera saga su Xbox e includerla su Xbox Game Pass.

e Daisuke Sato hanno inoltre contribuito alla fondazione dieci anni fa del team di sviluppo “Ryu Ga Gotoku , che prende il nome dal titolo originale giapponese della saga, per l’appunto “Ryu Ga Gotoku“. Lo sviluppatore si è occupato da sempre dell’intera saga, gli spin-off e i remake dei primi due capitoli e le edizioni rimasterizzate che rendono ora possibile giocare l’intera saga su PS4 (e PS5 grazie alla retrocompatibilità) e su Xbox e Xbox Series X.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

I due hanno lungamente commentato il loro addio alla saga di Yakuza, al proprio studio, e a SEGA. Entrambi gli sviluppatori hanno affermato di lasciare lo in buone mani e che intraprenderanno nuovi percorsi e nuove sfide.

Proprio in questi ultimi anni la saga di Yakuza ha visto un importante rinnovamento. Yakuza 7 infatti si distacca nettamente col passato offrendo uno stile di combattimento a turni che richiama quello dei JRPG, oltre a presentarci un nuovo protagonista. Questa via intrapresa, salvo stravolgimenti dovrebbe essere portata avanti anche senza le due figure di e Daisuke Sato.

La seconda importante novità è l’arrivo dei due spin-off Judgement e Lost Judgement, che in un certo senso capovolgono la narrazione, affrontando le vicende dal punto di vista di un investigatore privato. Ed è proprio quest’ultimo titolo che è stato pubblicato da pochi giorni e ha ottenuto un buon successo di pubblico e critica, e che proseguirà mantenendo il gameplay action dei primi capitoli.

Fonte: Ryu Ga Gotoku Studio