Yu-Gi-Oh!: nuova regola di Konami per i tornei. I partecipanti ai tornei dovranno essere puliti e profumati o verranno penalizzati!

Yu-Gi-Oh! tornei ufficiali penalità ai giocatori non puliti nuova regola di Konami a favore dell'igiene

Konami ha imposto una nuova regola ai partecipanti dei tornei di Yu-Gi-Oh! davvero particolare. Il colosso giapponese vuole infatti che i partecipanti dei tornei ufficiali siano puliti e non emanino cattivo odore, pena una penalità. Si tratta di una regola che punta ad imporre uno standard di igiene nei tornei ufficiali, ed è proprio sotto la sottosezione “igiene” che possiamo scoprire ulteriori dettagli a riguardo.

“Questa è una nuova sezione, dove viene richiesto che tutte le persone partecipanti a un siano pulite e indossino vestiti puliti. Se tu, oppure il tuo abbigliamento, risultassi eccessivamente sporco o puzzolente, potresti essere penalizzato”, spiega la sottosezione che potrete trovare nel nuovo blog di Yu-Gi-Oh!.

Una regola che sembrerebbe essere stata accolta positivamente anche dai giocatori. Sul web si può infatti notare un certo apprezzamento a riguardo, il che è positivo visto che si parla pur sempre di igiene. Molti altri giocatori, soprattutto quelli frequentanti il subreddit di Yu-Gi-Oh!, hanno invece preso sul ridere la cosa, definendo questa come la “miglior linea temporale”.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Ci sono però giocatori un po’ scettici sulla questione, e non perché si sentono direttamente attaccati, bensì per una questione di pura praticità. Come è possibile, infatti, determinare quando uno rientri o meno nel livello di “odore regolamentare”?

Per quanto la pulizia sia facilmente valutabile, lo stesso non vale per l’odore, che potrebbe dunque essere a discrezione del giudice di turno, spiegano alcuni giocatori. Vedremo, in ogni caso, come Konami affronterà la cosa. E voi invece, cari Gametimers, che cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti come sempre.

Fonte: IGN