Balan Wonderworld: su Metacritic, fioccano 10/10 insensati da parte degli utenti

Balan Wonderworld, l’ultima opera di Yuji Naka, è approdata nei negozi di tutto il mondo e di essa sono iniziate a uscire, ovviamente, le prime recensioni. Purtroppo per , però, i voti delle testate sono tutt’altro che esaltanti, collezionando diverse insufficienze condite però da qualche voto più che positivo. Nonostante questo, su Metacritic stanno iniziando a fioccare i 10/10 da parte degli utenti.

Banner Telegram Gametimers 2

Inutile dire che questi voti sono tutt’altro che veritieri. Per quanto i gusti siano indubbiamente illegittimi, i diversi 10/10 presenti sul sito Metacritic risultano senz’altro sospetti. Che siano figli di puro “trolling” da parte dell’utenza, la quale magari si vuole divertire in modi strani? Oppure si trattano di bot che mettono 10 al titolo indistintamente dalla piattaforma?

Chissà, inutile anche solo porsi domande sulla questione. Nel frattempo, le prime recensioni del titolo sono tutt’altro che incoraggianti. Spesso infatti la media dei voti si attesta sotto la sufficienza, e i motivi sono principalmente legati a un titolo troppo datato rispetto a platform più moderni, come ad esempio Crash Bandicoot 4: It’s About Time.

Il titolo è stato addirittura definito un platform degno di 2. Pareri molto più incoraggianti sono invece quelli di Video Chums, il quale ha dato un sonoro 8.2/10, definendo Balan Wonderworld “speciale” grazie alla meccanica dei costumi. Un parere invece comune di tutte le recensioni riguarda il lato tecnico e l’aspetto estetico del gioco.

Graficamente il titolo appare infatti molto datato, e questo riguarda anche elementi importanti come la modellazione dei personaggi. Nonostante questo, però, il gioco vanta un comparto artistico di altissimo livello che, tutto sommato, aiuta a rendere il gioco visivamente accattivante.

Fonte: Metacritic