PlayStation 5: banane come controller? Ecco lo strambo brevetto di Sony!

PlayStation 5 controller banana Sony

Avete mai pensato di utilizzare una banana come se fosse un controller per PlayStation 5? La cosa sembrerà assurda, ma a quanto pare Sony ci sta lavorando. L’azienda giapponese ha infatti presentato richiesta di brevetto proprio per questo. In realtà, la questione è molto più complessa di quanto possa sembrare. Se dovesse diventare realtà, potrebbe cambiare per sempre il nostro modo di giocare.

Banner Telegram Gametimers 2

Il brevetto, messo sul sito delle richieste statunitense, recita così: “Sarebbe desiderabile se l’utente potesse usare un prodotto poco costose, semplice e non elettronica come una periferica per videogiochi. Con la presente informativa si vuole far in modo di risolvere o perlomeno ridurre i problemi appena elencati“.

Ora vi starete chiedendo dove sono le banane. Beh, Sony le ha usate come esempio nel loro documento. Anche se si fa riferimento non solo a quelle, ma anche ad altri tipi di “oggetti passivi non-luminosi tenuti dall’utente. Quindi può tranquillamente riferirsi anche a una tazza, una penna, un vetro e così via.

Funzionerebbe in questo modo: una telecamera prende l’immagine di ciò che la persona sta tenendo in mano. A questo punto l’oggetto viene tracciato in ai pixel, contorno, e/o colori nell’immagine, al posto di utilizzare QR code o altre forme di tracciamento. Un metodo totalmente rivoluzionario, che rompe qualsiasi schema conosciuto fino ad ora.

E come verrebbe utilizzato nei videogiochi? Beh le modalità sono svariate. Ad esempio, sempre secondo il brevetto, si potrebbe tracciare il movimento della banane in uno spazio 3D. In questo modo, essa potrebbe venir utilizzata come un controller per la telecamera del gioco, oppure come joystick per manovrare un aereo. In un punto si prende in considerazione anche la possibilità di usare due oggetti in contemporanea. Così facendo si potrebbe pensare anche a un volante per i titoli di corsa.

Le applicazioni sono davvero tante, e non finiscono nemmeno qui. Il brevetto parla inoltre di un altro metodo: quello di mappare dei pulsanti virtuali sull’oggetto utilizzato.

Non sappiamo se questa idea vedrà mai la luce. E’ sicuramente interessante come proposta, e porterebbe gli utenti a utilizzare i più svariati oggetti per giocare ai propri titoli preferiti. Nel frattempo vi lasciamo a uno dei nostri articoli, dove un altro documento sembra aver svelato i nuovi Motion Controller.

PlayStation 5 controller banana Sony

Fonte: Gamesindustry