Barbie: Margot Robbie mortificata per alcuni scatti imbarazzanti dei paparazzi

ryan gosling margot robbie barbie ken

Quando sono trapelate a inizio di quest’anno, le foto del prossimo film di Barbie; sono stati diversi i fan ansiosi di vedere il personaggio di Margot Robbie. L’attrice ha finalmente parlato del film. Ha detto di aver provato un certo disagio durante alcune sessioni di lavoro dopo la pubblicazione, da parte dei tabloid, di foto non autorizzate. Le prime foto dal set risalgono all’aprile del 2022. Si trattava di una semplice pubblicitaria. In seguito, nel corso delle settimane successive, ne è arrivata una seconda con protagonista Ryan Gosling che la affiancherà nel film nei panni di Ken. I due potrebbero tornare insieme sul set anche per un prossimo capitolo di Ocean’s.

Durante un’intervista al The Tonight Show with , Margot Robbie ha parlato delle foto con Ryan Gosling trapelate dal set di Barbie:Non puoi capire quanto fossimo mortificati. Sembrava stessimo ridendo e ci stessimo divertendo, ma dentro di noi stavamo morendo. Stavo pensando che quello era il momento più umiliante della mia vita“.

L’attrice si è detta sorpresa dall’attenzione ricevuta: “Sapevo che dovessimo girare a Los Angeles e sarebbe spuntato qualche paparazzo. Mi aspettavo che ci sarebbe stata un po’ di attenzione. Probabilmente alcune foto sarebbero state pubblicate ma non come è successo. È stato folle. Dopo che quelle foto sono uscite fuori, sono arrivate sul set centinaia di persone ogni giorno. Era come se centinaia di persone, ci guardassero tutto il tempo“. Il film live action Barbie è atteso nei  statunitensi il 21 luglio 2023.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Vi ricordiamo intanto di iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato alle offerte per restare sempre aggiornati sulle migliori promozioni e sulla disponibilità di PlayStation 5 e Xbox Series X. Abbiamo anche realizzato una pratica guida che vi potrà aiutare nell’acquisto.

E voi cosa ne pensate di Barbie? Fatecelo sapere, come sempre, qui sotto nei commenti.

Fonte: Youtube