BlizzCon 2022: l’evento è stato cancellato! Per Blizzard è tempo di “reinventarlo”

2022 è stato ufficialmente cancellato. L’evento si sarebbe dovuto tenere a febbraio 2022 in forma completamente digitale. Anche il nome sarebbe stato diverso proprio per questo, diventando BlizzConline. L’annuncio è stato fatto da Blizzard Entertainment stessa, affermando che la compagnia vuole “reinventare” l’evento.

Il comunicato recita: “Per realizzare qualsiasi c’è bisogno di ognuno di noi, gli sforzi di un’intera compagnia, invogliati dal desiderio di condividere quello che creiamo con la community che amiamo così tanto. In questo momento, pensiamo che l’energia che sarebbe diretta per realizzare questo show, sarebbe meglio indirizzata al supporto dei nostri team e al progresso dello sviluppo dei nostri giochi ed esperienze“.

Insomma, 2022 è stata cancellata per favorire lo sviluppo dei videogiochi. Tra questi ci sono chiaramente Diablo 4 e Overwatch 2. Ma non è finita qui: “In più, vorremmo prenderci il tempo di reimmaginare come una BlizzCon del futuro potrebbe essere. Il primo evento fu tenuto 16 anni fa, e molto è cambiato da allora. Principalmente, i vari modi in cui giocatori e community possono stare insieme e sentirsi parte di qualcosa di grande. In qualunque modo sarà il prossimo evento, vogliamo anche assicurarci che si senta quanto più sicuro, accogliente e inclusivo possibile“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Queste ultime parole, in particolare, potrebbero essere indirizzate ai recenti scandali giudiziari che hanno coinvolto la compagnia. Il caos generato questa estate ha, infatti, portato a una rivoluzione ai piani alti del team di sviluppo. Infatti, causa diretta di questo fatto, l’eroe Jesse McCree ha cambiato nome, diventando ora Cole Cassidy.

E voi cosa ne pensate? Vi mancherà l’appuntamento con BlizzCon 2022? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Polygon