Death Stranding 2 sarebbe già in fase di negoziazione, secondo Norman Reedus

death-stranding-2-norman reedus-negoziazione

potrebbe diventare presto realtà, almeno secondo a quanto ha dichiarato l’attore protagonista del gioco e star della serie TV The Walking Dead, Norman Reedus.

Queste dichiarazioni arrivano direttamente da un intervista che l’attore ha rilasciato a IGN Brasile, dove ha dichiarato che è in fase di negoziazione tra Kojima Productions e Sony.

“Penso che faremo un secondo Death Stranding. Il gioco è in fase di negoziazione. Quindi, sì!”

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Ovviamente queste informazioni vanno prese assolutamente con le pinze, in quanto le dichiarazioni dell’attore non sono state confermate da nessuno addetto ai lavori, e c’è anche da prendere in considerazione che le trattative per il sequel di Death Strandig potrebbero non andare a buon fine, un po’ come accaduto per Days Gone 2, inoltre nel mese di aprile vi avevamo parlato di una voce (mai confermata da nessuna delle due parti) che voleva che Sony avesse bocciato il prossimo progetto di Hideo Kojima in quanto non soddisfatta dai dati di vendita e di Death Stranding, senza contare delle voci che vogliono anche lo stesso Kojima impegnato su di una fantomatica esclusiva Microsoft, che come ci teniamo a precisare ogni voce non è mai stata confermata.

C’è da dire che lo stesso Kojima tempo fa non aveva escluso la possibilità che Death Strandig potesse ricevere uno o più sequel.

Insomma prima di poter cantare vittoria, serve aspettare un ufficiale che confermi o meno le parole dell’attore, nel mentre il 24 settembre 2021 uscirà Death Strandig Director’s Cut per PlayStation 5, dove ci saranno tante nuove funzioni ed extra.

E voi cosa ne pensate, vi piacerebbe poter giocare ad un secondo capitolo di Death Stranding? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: IGN Brasile