Death Stranding: pubblicato il trailer di lancio della versione PC.

Death Stranding Screen 2019 1
Banner Telegram Gametimers 2

Kojima Production e 505 Games hanno appena pubblicato il trailer di lancio dell’attesa versione di Death Stranding, il controverso capolavoro di Hideo Kojima. Uscito inizialmente su PlayStation 4, del titolo è stata poi confermata anche la versione PC, capace di spingere al massimo le caratteristiche grafiche del gioco.

La versione di Death Stranding dovrebbe infatti supportare il DLSS 2.0 su PCil supporto ai monitor ultra-wide e avrà il framerate sbloccatoIl gioco vanterà inoltre una modalità photomode e contenuti esclusivi di Half Life, grazie a un accordo con Valve.

Death Stranding si avvarrà del sistema di protezione Denuvo, molto criticato dai fan per via del suo impatto sulle performance. L’impatto è così pesante che in DOOM Eternal, apprezzato proprio per la sua ottimizzazione, si ebbe una forte instabilità nel framerate, costringendo ID a rimuoverlo.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Speriamo dunque che ciò non succeda con Death Stranding, specie dal momento che il gioco sembra essere ottimizzato in maniera grandiosa. Del titolo sono stati infatti pubblicati anche i requisiti di gioco e sono incredibili.

Tra i requisiti raccomandati per i 60 fps, si possono notare infatti CPU di terza generazione e una GTX 1060, GPU con ormai un po’ di anni sul groppone. Questo sembrerebbe essere confermato da alcuni report, dove si afferma che su il gioco giri in maniera molto fluida.

Death Stranding, inoltre, sembrerebbe capace di raggiungere i 60FPS in 4K su una GeForce RTX 2060, una GPU sì molto prestante ma pensata per il gaming in Full HD a 144FPS o in Quad HD a 60FPS. Ben lontana dunque dal porsi come target il 4K.

Il framerate, come lecito aspettarsi, decolla su GPU di fascia molto alta. Sulla 2080 Super, infatti, il gioco raggiunge una media di oltre 60FPS senza DLSS, la quale balza a quasi 90 se attivato. Con la 2080 Ti parliamo invece di una media di 75FPS che arrivano addirittura a oltre 100 dopo aver attivato il DLSS 2.0.

Inizialmente programmato per il 2 giugno, Kojima Production ha deciso di rinviare il gioco a causa del COVID-19. La nuova data di del gioco è dunque il 14 luglio. Il titolo è inoltre prenotabile in versione Steelbook su Amazon a questo indirizzo.

Nel frattempo, godetevi questo ultimo, meraviglioso, trailer di lancio e, se aveste ancora dubbi sulla versione di Death Stranding, o sul gioco in se, vi rimandiamo alla recensione di Gametime!