Doctor Strange nel Multiverso della Follia: violenza e jumpscare. Film vietato ai minori di 13 anni negli USA!

Doctor Strange 2 Doctor Strange in the Multiverse of Madness Marvel Cinematic Universe Marvel Studios

Se c’è Sam Raimi alla regia possiamo essere sicuri di una cosa: il gore potrebbe colpirci all’improvviso anche se stiamo parlando di Doctor Strange nel Multiverso della Follia. Per quanto si stia parlando di un prodotto facente parte del Marvel Cinematic Universe e per quanto la British Board of Film Classification abbia confermato il rating PG-13 (adatto quindi alla visione a partire da quell’età) ci sono alcuni aspetti da tenere a mente.

Ed è proprio la commissione britannica a metterci in guardia dalle immagini forti presenti nel film stilandone una dettegliata lista. Pur non contestualizzando alcune delle immagini descritte, se intendete presentarvi in sala scevri da qualsivoglia informazione vi invitiamo a interrompere la lettura prima del prossimo paragrafo dove riporteremo cosa la BBFC ha detto riguardo Doctor Strange nel Multiverso della Follia.

AVVISO SPOILER

Doctor Strange 2 Doctor Strange in the Multiverse of Madness Marvel Cinematic Universe Marvel Studios

Come da titolo, la British Board of film Classification nella sezione delle note dedicate al film, redige una serie di avvertenze riguardante i contenuti horror e gore presenti sulla pellicola. In particolare, come detto, la BBFC cita numerose scene “minacciose”. Tra esse, racconta sempre BBFC, sono molteplici le scene di inseguimento da parte di entità demoniache ai danni di persone normali.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Non solo. Sam Raimi pare si sia spinto oltre e abbia deciso di mostrare – citiamo dal rapporto BBFC – corpi in stato di decomposizione che vengono rianimati, una gamba amputata, persone bruciate vive, un impalamento, la devastazione di una testa umana attraverso un incantesimo, ferite al volto e al corpo, dolorose torture inflitte con l’ausilio della magia e gli effetti prodotti dal tagliare un corpo a metà.

Queste le premesse complete per un film che promette dunque di discostarsi totalmente dai canoni cui Marvel e Disney ci hanno abituati. Vero è che altri prodotti Marvel come Daredevil, Luke Cage e The Punisher abbiano già presentato scene gore. Doctor Strange in the Multiverse of Madness rappresenterà la prima volta su grande schermo. Nel film dovrebbe apparire anche Bruce Campbell in un ruolo non meglio specificato.

Cosa ne pensate? L’idea vi repulsa o ha convinto i più titubanti a presentarsi al cinema? Il film è atteso nelle sale a partire dal 2 maggio.

Fonte: BBFC