E3 2021: “grande errore per Sony e PlayStation non partecipare”, secondo Michael Pachter

Michael Pachter senza peli sulla lingua, nell’ultimo episodio del suo show SIFTD Games Pachter Factor critica la scelta da parte di Sony e PlayStation di non partecipare all‘E3 2021.

L’analista continua dicendo che Sony è stata avvisata o ha capito che avrebbe risparmiato 20 milioni di dollari saltando l’E3 2021, “che è una quantità enorme di denaro e un’ottima giustificazione per non andare all’E3 2021”. Ma Pachter afferma anche che non è possibile acquistare quella quantità di copertura mediatica che Sony ha bisogno per meno di 20 milioni di dollari.

“Avere un evento in cui tutti i fan sono concentrati in un unico posto è inestimabile, e come fan mi mancano le conferenze stampa di Sony. Sono sempre stati fantastici e le sorprese sono superbe, Sony ha un campo di esperti che sanno come ritmare un evento e soprattutto un reveal di un trailerafferma Pachter.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Pachter continua dicendo che secondo lui sono stati i più grandi perdenti all’evento, semplicemente per non aver partecipato e ha detto ancora una volta che questa scelta per lui è stupida.

L’Electronic Entertainment Expo meglio noto come E3 è uno degli eventi videoludici più importanti dell’anno. L’evento ha sede a Los Angeles nel Convention Center dal lontano 1995 e da sempre viene utilizzato dagli sviluppatori e gli editori per mostrare al pubblico i propri titoli in uscita o le nuove console.

Al momento Sony non sembra essere intenzionata a partecipare al prossimo E3, seguendo il trend di quest’anno l’evento verrà sostituito da tanti State of Play della durata di 15 o 20 minuti o da un Playstation Experience dove saranno mostrate novità riguardanti le con attenzione soprattutto sulle esclusive. Nell’ultimo State of Play PlayStation 5 sono stati mostrati ben 9 minuti di gameplay di Deathloop ed è stata svelata la data di uscita della Director’s Cut di Death Stranding.

Che ne pensate della scelta di Sony? Preferite vedere gli annunci della casa nipponica in sede all’E3 o agli State of Play?

Fonte: Playstationing