PlayStation 5: Un nuovo trailer ci spiega tutte le novità della console next-gen di Sony

PlayStation 5 Sony investe nel futuro del brand

PlayStation 5 è la console next-gen di Sony lanciata sul mercato lo scorso 10 dicembre 2020. Fin da subito è andata a dura e ancora oggi a mesi di distanza dal lancio è talmente ambita da andare sold-out in pochi minuti.

Sony in queste ore ha pubblicato un nuovo trailer che ci mostra in sintesi tutte le novità tecnologiche di PlayStation 5. Rispetto alla generazione precedente il passo in avanti è stato enorme, un po’ su tutti i fronti come potete scoprire leggendo la nostra recensione.

PS5 infatti non si avvale solamente di un nuovo processore che consente di elaborare molti più dati e quindi garantire una maggior qualità e fluidità dei giochi. Le migliorie tecniche riguardano la memoria, la tecnologia di rendering, l’audio e persino un controller completamente nuovo e decisamente coinvolgente!

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

L’insieme di queste novità rende davvero PS5 una console che possiamo definire next-gen andando a innovare e portare una ventata di freschezza in tutti gli aspetti di un videogioco.

Tutte le novità

Il trailer che potete vedere a fine articolo ci mostra in sintesi tutte le seguenti migliorie tecnologiche che rendono PlayStation 5 davvero qualcosa di mai provato prima d’ora, offrendo ai suoi possessori un’esperienza unica nel suo genere.

Eccole elencate qui di seguito.

  • 4K fino a 120fps
  • Ray Tracing in tempo reale
  • Drive PCIe 4.0 ultraveloce
  • Audio Posizionale Tempest 3D
  • Feedback Aptico
  • Trigger Adattivi
  • Retrocompatibilità

CPU+

Iniziamo subito con il pezzo forte della nuova console. Un hardware decisamente più performante rispetto alla PS4 classica!

Grazie alla collaborazione con AMD si è spinto molto sul vero punto debole di PS4, la CPU. PlayStation 5 infatti vanta ora un processore a otto core realizzato con architettura Zen 2, in grado di elaborare fino a 16 processi a una frequenza massima di 3,6GHz. Un netto passo in avanti rispetto alla CPU Jaguar di PS4.

Passando al versante grafico la console non ha nulla da invidiare al su predecessore, anche quando si parla di Pro. La nuova GPU basata su architettura RDNA 2 opportunamente personalizzata da Mark Cerny, ha 32 Compute Unit che lavorano fino a 2,23GHz di frequenza e che sono in grado di elaborare 10,38TFlops. Inoltre grazie a questa architettura, per la prima volta una console è in grado di elaborare gli effetti di illuminazione, riflessi e ombre in tempo reale grazie al Ray Tracing.

Drive

Un’altra grandissima novità che segna un netto solco con il passato è il drive interno per l’archiviazione dei dati. Le ultime due generazioni di console utilizzavano infatti un hard disc a basso regime di rotazione e per questo piuttosto lento nella lettura dei dati.

Su PS5 si è invece passati a un PCI Express 4.0 con interfaccia personalizzata che consente di trasferire dati fino a 100 volte più velocemente rispetto ai vecchi hard disk. Questo significa un avvio più rapido sia della console che dei giochi, diremo addio alle interminabili code in attesa che il gioco parta. Anche i videogiochi stessi cambieranno volto grazie ai tempi di caricamento rapidissimi, con Ratchet & Clank Rift Apart che ne ha fatto un suo cavallo di battaglia. Niente più attese durante il passaggio da un’area all’altra, meno glitch come il ‘popping‘ di elementi di scenario e la possibilità per gli sviluppatori di rendere ancor più caratteristiche e dettagliate le ambientazioni.

Audio 3D

Sony seguendo le orme di quanto fatto da Xbox con l’audio Dolby Atmos, ha introdotto su PlayStation 5 un nuovo sistema audio ambientale. L’audio Tempest 3D consente di elaborare con precisione numerose fonti sonore contemporaneamente e farvi immediatamente sentire al centro dell’azione, come o addirittura meglio che al cinema.

Indossate le cuffie wireless Pulse 3D o un qualsiasi altro set di cuffie compatibile con PS5 e udirete immediatamente suoni provenire da ogni direzione come mai prima d’ora!

Controller

Il controller è forse la novità più tangibile in assoluto di PlayStation 5. Dite addio alla vecchia esperienza con il DualShock 4, quello è solamente il passato.

Il nuovo controller adotta un innovativo sistema di feedback aptico e di trigger adattivi che cambieranno totalmente le sensazioni che vi restituiranno i giochi.

Quella che una volta chiamavamo “vibrazione“, ora è qualcosa di molto più evoluto. Il nuovo feedback aptico infatti è in grado di simulare molto meglio l’azione che avviene sullo schermo, con effetti di vibrazione che pervadono ogni parte del controller tra le vostre mani. Oltre alla posizione in cui avvertirete il feedback, questo potrà variare anche di intensità e frequenza, offrendo al tatto diverse sensazioni per ogni occasione.

Al sistema di feedback aptico si aggiungono i trigger adattivi. Per il nuovo controller, Sony ha pensato di introdurre un sistema di “force feedback” sui grilletti. A seconda delle azioni che compirete i trigger potranno opporre una maggiore o minore resistenza fino anche a bloccarsi del tutto, magari quando un’arma si inceppa. A ogni azione corrisponderà una differente risposta dei grilletti alla vostra pressione.

Retrocompatibilità

Per concludere, Sony ha deciso di fare marcia indietro rispetto a e rendere la nuova console perfettamente retrocompatibile con la generazione precedente. PS5 infatti vi permetterà di giocare a oltre 4.000 titoli pubblicati sulla precedente generazione di console, senza alcun problema. Anzi molti dei giochi potranno godere dell’extra potenza di PS5 per girare in maniera più fluida e con un framerate più alto.

PlayStation 5 – Come e dove comprarla

Pur non essendo ancora disponibile per la vendita libera nei negozi, PS5 è sempre più facile da poter acquistare grazie alle numerose opportunità offerte dai rivenditori.

Proprio questa settimana GameStop ha cambiato le modalità di vendita della console, offrendo molti più drop quasi quotidianamente e senza dover attendere la coda in Waiting Room. Inoltre se avete una vecchia console, potete portarla in negozio e farla valutare fino a 150€ per l’acquisto di un bundle PS5, oppure fino a 200€ per l’acquisto di giochi e accessori.

MediaWorld invece ha annunciato per la prossima settimana tre differenti restock a partire da lunedì 19. Ecco tutti i dettagli!

E se questo non fosse sufficiente, Sony ha promesso che distribuirà oltre 1 milione di console al mese fino alla fine di marzo 2022.

Fonte: PlayStation