Far Cry 6: l’open-world di Ubisoft potrebbe arrivare su Xbox Game Pass

far cry 6

6, attualmente ultimo capitolo della longeva saga targata Ubisoft, potrebbe presto raggiungere il catalogo di Xbox Game Pass. L’icona del gioco sarebbe stata infatti avvistata da diversi utenti nella dashbord del servizio di Microsoft.

Ora, l’ipotesi più probabile è che si tratti di un semplice errore. Come molti utenti fanno notare tra i giochi recentemente aggiunti al catalogo Xbox Game Pass fa la su a comparsa 5: è probabile che il sistema abbia inavvertitamente scambiato le immagini dei due giochi quindi nel giro di poche ore tutto potrebbe sistemarsi.

Se invece la notizia dovesse venire confermata gli abbonati a Game Pass non potranno fare altro che rallegrarsi: nonostante qualche piccolo problema 6 si è rivelato un capitolo decisamente valido. Merito del successo è dovuto alla grande quantità di contenuti che l’isola di Yara propone, senza contare la presenza di un villain di tutto rispetto interpretato da Giancarlo Esposito.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Nel corso della nostra avventura in 6 impersoneremo Dani Rojas. L’ex combattente, una volta fatta squadra con i ribelli di Libertad da inizio ad una vera e propria rivoluzione. Obiettivo finale dei rivoltosi sarà quello di sottrarre l’isola di Yarna dal controllo del dittatore Anton Castillo e dei suoi temibili generali.

Dal momento della sua uscita il titolo Ubisoft ha visto l’arrivo di diversi contenuti aggiuntivi, come ad esempio una serie di missioni con protagonista Danny Trejo e il suo machete. L’ultimo crossover invece ha stupito i fan di Netflix catapultando i giocatori in una puntata di Stranger Things.

In definitiva Far Cry 6 si può considerare un successo sotto molti punti di vista e a dirlo è la stessa Ubisoft. Secondo l’azienda infatti i giocatori avrebbero speso il 45% di tempo in più su 6 rispetto al quinto capitolo della serie.

Ma ora la parola spetta a voi. Cosa ne pensate di questa possibile aggiunta? Fatecelo sapere lasciando un commento!

Fonte: Twitter