FIFA 20: Ribery protesta per il suo aspetto nel gioco! Molto meglio la versione su PES 2020

L’attaccante della Fiorentina e vicecampione del Mondo nel 2006, Frank Ribery ha espresso il suo dissenso per l’aspetto del suo alter ego virtuale in FIFA 20.

Tutto è nato da una serata passata in famiglia a Firenze nelle scorse ore, dove l’attaccante si è messo a giocare al titolo di EA Sports con i figli che non l’hanno riconosciuto.

In un messaggio su Twitter rivolto a EA Sport il calciatore ha scritto: “Ho giocato a FIFA 20 con i miei figli. Hey EA Sports… Ma hci sarebbe questo tizio?

La replica piuttosto che dagli sviluppatori del gioco è arrivata da Konami che ha mostrato come il proprio modello sia decisamente più realistico in PES 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here