FIFA 20: Ribery protesta per il suo aspetto nel gioco! Molto meglio la versione su PES 2020

L’attaccante della Fiorentina e vicecampione del Mondo nel 2006, Frank Ribery ha espresso il suo dissenso per l’aspetto del suo alter ego virtuale in FIFA 20.

Tutto è nato da una serata passata in famiglia a Firenze nelle scorse ore, dove l’attaccante si è messo a giocare al titolo di EA Sports con i figli che non l’hanno riconosciuto.

In un messaggio su Twitter rivolto a EA Sport il calciatore ha scritto: “Ho giocato a FIFA 20 con i miei figli. Hey EA Sports… Ma hci sarebbe questo tizio?

La replica piuttosto che dagli sviluppatori del gioco è arrivata da Konami che ha mostrato come il proprio modello sia decisamente più realistico in PES 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.