Forspoken: caricamenti fulminei su PlayStation 5 e PC (con SSD M.2). Disponibili più modalità grafiche e AMD FSR anche su PS5!

Forspoken

Teppei Ono, Technical Director di Luminous Engine, ha condiviso un po’ di dettagli riguardanti Forspoken. L’atteso action RPG di Enix presenterà infatti più modalità grafiche su PlayStation 5 e beneficerà del supporto ad FSR 2.0. Inoltre, sia la versione PS5 che quella PC garantiranno caricamenti istantanei, a patto che su quest’ultimo abbiate montato un SSD NVMe M.2.

Stando a quanto dichiarato da Ono, infatti, su PlayStation 5 avremo caricamenti di appena un secondo. Per quanto riguarda la versione PC, invece, la durata dei caricamenti dipenderà chiaramente dall’hardware montato. In caso montiate gli SSD NVMe di ultima generazione, i caricamenti dureranno appena un paio di secondi.

Qualora invece montaste un SSD meno performante oppure, addirittura, un Hard Disk, ci vorranno un massimo di 22 secondi. Nulla di troppo gravoso, dal momento che altri open world ci hanno abituato a caricamenti ben più lunghi.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

“PS5 permette caricamenti incredibilmente veloci grazie all’hardware dedicato”, spiega Ono. “Con un PC equipaggiato di SSD M.2, i giocatori potranno godersi il gameplay senza doversi preoccupare dei caricamenti”.

È curioso far notare come, nel porting della versione PC, ci sia anche lo zampino di Microsoft. Il colosso di Redmond ha infatti permesso agli sviluppatori di sfruttare i vantaggi del Direct Storage. Questo ha permesso al team di avvicinarsi notevolmente ai tempi di caricamento di PlayStation 5.

Sia la versione PC che PlayStation 5 presenteranno inoltre il supporto ad FSR 2.0, tecnologia che permetterà un discreto aumento delle prestazioni. Su PlayStation 5, il gioco presenterà due modalità grafiche, una dedicata alla qualità e un’altra che invece si concentrerà sul far girare il gioco in 4K nativo. Ci sarà poi una terza modalità incentrata totalmente sulle prestazioni.

Ricordiamo che Forspoken è atteso su PlayStation 5 e PC per l’11 ottobre 2022. 

Nel frattempo, ricordiamo che Forspoken non è l’unico titolo nipponico ad essere in sviluppo per PS5. Square Enix è infatti al lavoro anche su Final Fantasy 16, il quale punterà ad essere un titolo fortemente drammatico. Lo sviluppo del gioco, inoltre, sembra quasi giunto al termine!

Inoltre, nonostante l’abbandono di Nomura continuano i lavori su Final Fantasy 7 Remake Parte 2, seguito dell’acclamatissimo Final Fantasy 7 Remake; titolo che ricordiamo ha ricevuto anche una versione PS5 denominata Final Fantasy 7 Remake: Intergrade.

Fonte: Square Enix