Forspoken potrebbe essere di nuovo rinviato. Tutto dipende da Final Fantasy 16, secondo Nick Baker

Forspoken, l’atteso action-RPG di Enix, potrebbe essere rinviato ancora. Il gioco, ricordiamo, era originariamente conosciuto come Project Athia. Svelato in via ufficiale a marzo del 2021, il titolo vi metterà nei panni di una ragazza di nome Frey Holland, la quale si ritroverà, suo malgrado, trasportata nel mondo chiamata Athia. Il gioco è sviluppato dal team Luminous Productions, uno studio fondati da ex-sviluppatori di Final 15.

Ora, Forspoken sarebbe dovuto uscire questo mese, per poi essere rinviato a ottobre 2022. L’insider Nick Baker, tuttavia, pensa che il gioco potrebbe essere ulteriormente posticipato. Nell’ultima puntata di del podcast XboxEra, Baker pensa che la causa potrebbe essere l’uscita di Final 16. L’insider ha infatti detto: “C’è la possibilità che possa rinviare di nuovo il gioco, ma è una sorta di condizionale, e questa condizione riguarda Final Fantasy 16 e il fatto che riescano a farlo uscire quest’anno“.

Enix sembrerebbe star valutando i progressi nello sviluppo del nuovo capitolo di Final Fantasy. Se il gioco dovesse essere pronto entro quest’anno, magari per le festività natalizie, Enix potrebbe optare per pubblicare Final Fantasy 16 invece di Forspoken. Il primo, come fatto notare da Zalker 86, è una IP nota e ben consolidata nel panorama videoludico. La seconda, invece, pur essendo un’esclusiva molto rilevante, è una IP più nuova, alla quale potrebbe servire più tempo per limare eventuali imperfezioni.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Enix, quindi, potrebbe optare per posticipare il progetto di Luminous Productions, piuttosto che pubblicare due grosse esclusive nello stesso periodo di tempo. In passato, infatti, si è visto quanto è rischioso far uscire un nuovo gioco insieme a serie già consolidate. Stiamo parlando di Titanfall 2, dove l’uscita venne fissata a cavallo tra Battlefield 1 e Call of Duty Infinite Warfare, risultando in un flop.

Per il momento, non ci rimane che attendere per vedere come si evolverà la situazione. E voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti! Se volete dare un’occhiata ai nemici del gioco, vi consigliamo di guardare il nostro articolo.

Fonte: Gamingbolt