Ghost of Tsushima? Non era il gioco che si aspettavano, secondo Jim Ryan

Ghost of Tsushima non il gioco Sony si aspettava Jim Ryan

Ghost of Tsushima è stato un successo sia per Sony che per lo studio Sucker Punch. A marzo, infatti, vi avevamo riportato sulle nostre pagine come l’esclusiva PlayStation 4 avesse raggiunto e superato l’incredibile cifra di 6,5 milioni di copie distribuite in tutto il mondo. Un risultato per niente male, che ha dimostrato quanto i giocatori abbiano apprezzato quest’avventura ambientata in Giappone durante la prima invasione mongola.

Un altro punto a favore di Ghost of Tsushima è il fatto che, almeno su PlayStation 4, sia tra gli open-world più completati di sempreSecondo una statistica pubblicata da Ungeek, infatti, sono circa il 50.2% gli utenti che hanno ricevuto il trofeo Mono No Aware. Tale obiettivo si acquisisce finendo la campagna principale. Da notare come di solito solo il 30-40% dei giocatori porti a termine gli open-world.

Del gioco, inoltre, è anche in lavorazione un film. A dirigere il progetto sarà il di John Wick, Chad Stahelski. “Siamo felicissimi di poter portare Jin sul grande schermo“, ha raccontato Asad Qizilbash, capo di . “Amiamo lavorare con colleghi così creativi, così da poterci assicurare di portare questi adattamenti verso una nuova utenza“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Eppure, nonostante l’incredibile successo del gioco, non era quello che Sony si aspettava. In una recente intervista, infatti, Jim Ryan, CEO di SIE, si è espresso in merito a questo, dichiarando: “Curare i talenti non è così semplice come buttar addosso a loro soldi. Devi anche poter garantire la libertà di essere creativi, di prendere rischi e venir a capo di nuove idee. Guardate Ghost of Tsushima di Sucker Punch. Questo non era il gioco che ci aspettavamo stessero facendo, ma non siamo così rigidi o corporativi con i nostri talenti. Vogliamo che usino il nostro hardware secondo la loro palette creativa“.

L’intervista è stata fatta da Stephen Totilo del portale Axios, che l’ha pubblicata su Twitter. E voi cosa ne pensate? Avete giocato l’esclusiva per PlayStation 4 di Sucker Punch? Secondo voi, che cosa si aspettava Sony? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Twitter