God of War Ragnarok: versioni PS4 e PS5 a confronto! Oltre 80fps nella modalità 120Hz su PlayStation 5

God of War Ragnarok Anteprima PS5 10

Le recensioni di God of War Ragnarok sono finalmente uscite, compresa la nostra (curata da Alessio Filippelli). Oltre ai pareri della stampa, sono venute fuori le prime analisi tecniche. A far capolino sulla questione God of War Ragnarok è stato ElAnalistaDeBits, il quale è uscito prima di tutti con un’analisi che mette a confronto la versione PS4 del gioco con quella PS5. A colpire, più che l’impatto grafico, sono le prestazioni su tutte le piattaforme.

Il comparto grafico, seppur sontuoso, non presenta quello stacco massiccio che c’è tra la versione PlayStation 4 e PS5 di Horizon Forbidden West. Come affermato anche da Santa Monica Studio, il gioco è stato sviluppato usando PS4 come piattaforma di riferimento, e per tale motivo non notiamo gli stessi miglioramenti visti in Horizon Forbidden West.

Ciò non significa che essi siano assenti. La versione PS5 vanta infatti una migliore draw distance, texture e vegetazione più dettagliate, passando per ombre sfumate su PlayStation 5 nella modalità Risoluzione, un Occlusione Ambientale migliore e una risoluzione maggiore. La modalità Prestazioni riduce leggermente la qualità di alcuni riflessi, ombre, particellari e distanza di rendering.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Secondo il video, il gioco gira in 1080p nativi a 30 su PlayStation 4 . Su PlayStation 4 Pro in Modalità Prestazioni gira con una risoluzione che oscilla tra i 1656p e i 1080p, mentre su PlayStation 5 abbiamo ben quattro modalità distinte, con nessuna di queste che scende sotto il Quad HD. In ordine, le modalità sono le seguenti.

  • Modalità Risoluzione 60Hz: 3840x2160p 4K/30
  • Modalità Risoluzione 120Hz: Risoluzione dinamica 2160p – 1800p, 40
  • Modalità Prestazioni 60Hz: Risoluzione dinamica 2160p – 1440p, 60
  • Modalità Prestazioni 120Hz: 2560x1440p Quad HD/+60

Come dicevamo, a colpire è il framerate. Secondo quanto emerso da questa analisi, il gioco mantiene il framerate stabile su quasi tutte le piattaforme e modalità. Persino PlayStation 4 non sembra mostrare accenni, nonostante si tratti della console più debole del trittico. PlayStation 4 Pro sembra addirittura presentare un framerate più stabile rispetto al suo predecessore, mantenendosi costantemente sopra i 45fps.

Il discorso vale anche per PlayStation 5. Il gioco vanta un framerate granitico nella modalità Risoluzione (sia in 60Hz che 120Hz) e nella modalità Prestazioni a 60Hz, non scendendo mai sotto quelli che sono gli obiettivi posti dal team, ossia 30, 40 e 60. Nella modalità Risoluzione 120Hz, invece, il gioco si mantiene sopra gli 80fps, perdendo qualche FPS nelle situazioni più coincitate.

Dovete ancora prenotare una copia? Approfittate del box di seguito.

Fonte: El Analista De Bit